Natalina Papandrea/ Mamma scomparsa da Roccella Ionica: avvistata a Brindisi da un uomo (Pomeriggio 5)

- Emanuela Longo

Natalina Papandrea, la giovane mamma scomparsa da Roccella Ionica lo scorso novembre: arriva da Brindisi un nuovo avvistamento, è davvero lei? La speranza della famiglia.

natalina_scomparsa_chi_lha_visto
Natalina Papandrea

Natalina Papandrea potrebbe essere viva? È questa la speranza della giovane donna scomparsa misteriosamente lo scorso 17 novembre da Roccella Ionica. Madre di una bambina di sei anni, la donna era solita fare delle lunghe passeggiate ed anche la mattina della sua sparizione uscì all’alba per recarsi sul lungomare senza però più fare ritorno a casa. Da allora il suo cellulare risulta spento e Natalina non avrebbe portato con sé alcun documento personale né denaro. Ad oggi, come spiega l’inviata della trasmissione Pomeriggio 5, si continua ad indagare per allontanamento volontario anche se la famiglia della donna vorrebbe che le indagini proseguissero in maniera più rigorosa al fine di fare totale chiarezza sulla sparizione di Natalina. Nei prossimi giorni, intanto, sarà organizzata una fiaccolata poiché la donna è molto amata e stimata in tutto il paese. Sarebbe questo l’invito affinché Nicolina possa fare presto ritorno a casa dalla sua famiglia. La vera novità emersa nel corso della trasmissione, tuttavia, avrebbe a che fare con una segnalazione che arriva da Brindisi, da parte di un anziano. L’uomo è stato raggiunto dalle telecamere di Pomeriggio 5 alle quali ha dichiarato di aver visto una donna molto simile a Nicolina poco prima di Natale, intorno al 19 dicembre scorso, verso le 18:30 nei pressi della stagione della città pugliese.

NATALINA PAPANDREA: NUOVA SEGNALAZIONE DALLA PUGLIA

“Si è avvicinata, mi ha chiamato e mi ha chiesto ‘Ci conosciamo?'”, ha detto l’uomo. Di fronte alla sua risposta negativa, la donna gli avrebbe fatto sapere di essere alla ricerca di un lavoro. Poi il testimone ha descritto colei che potrebbe realmente essere Natalina: “Aveva un giaccone nero scuro, occhi celesti, stava bene, stava in forma”, ha asserito. Circa venti giorni dopo quell’incontro che lo stesso ha definito alquanto strano, soprattutto per l’approccio che la donna avrebbe avuto nei suoi confronti, lui ha appreso della scomparsa di Natalina in tv, ritenendo che si trattasse della stessa donna incontrata giorni prima. A convincerlo sarebbero soprattutto gli occhi chiari che gli sarebbero rimasti molti impressi. Da allora però non l’avrebbe più vista in città. Si tratta davvero di Natalina Papandrea o si tratta dell’ennesima segnalazione infondata che arriva dalla Puglia? La speranza è che la donna e mamma possa presto farsi viva e che possa tornare a prendersi cura della sua bambina, tranquillizzando così la sua famiglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori