KIT KAT AL CIOCCOLATO ROSA / La Nestlè lancia la novità sui mercati del Giappone e Corea del Sud

- La Redazione

Kit Kat al cioccolato rosa è la nuova rivoluzionaria idea della divisione nipponica della Nestlè, disponibile per ora solo nei mercati di Giappone e Corea del Nord. 

kit_kat_rosa_facebook
Il Kit Kat diventa rosa

Il Kit Kat avrà da oggi un nuovo colore, composto dai chicchi del cacao rubino Si tratta di quello che è stato chiamato Kit Kat Chocolatory Sublime Ruby, prodotto dalla divisione giapponese della Nestlè e per ora disponibile sul mercato nipponico e coreano della multinazionale. Si tratta di un’idea innovativa, soprattutto se consideriamo che questo cioccolato non è frutto di coloranti alimentari ma è completamente naturale, bastato sulla pianta del cacao rubino. Il primo a produrre questa importante innovazione è stato Barry Callebaut in Svizzera nel 2017 e proprio con lui e con lo chef Yasumasa Takagi, Nestlè ha deciso di collaborare per portare a termine il suo nuovo progetto. Grande la soddisfazione per il risultato ottenuto e che in futuro potrebbe essere commercializzato anche nei mercati occidentali.

Il Kit Kat diventa rosa: la soddisfazione dello chef Yasamusa Takagi

Il risultato ottenuto dalla Nestlè con la creazione del Kit Kat al cioccolato rosa, ha riempito di orgoglio lo chef Yasamusa Takagi, come da lui stesso ammesso in un’intervista all’Indipendent: “Sono estremamente onorato di far parte di questo momento fondamentale della storia del cioccolato, con il quale ho lavorato intimamente per oltre trent’anni. Ho creato un Kit Kat particolarmente semplice che ti consente di goderti al massimo la nuova fragranza fruttata e la sottile acidità del cacao rubino.” Stessa soddisfazione anche per Nestlè, che non esclude di diffondere il progetto in futuro anche in altri Paesi: “È davvero grandioso sapere che Kit Kat sia il primo marchio al mondo ad utilizzare questo nuovo cioccolato color rubino. Per ora sarà un’esclusiva soltanto per il Giappone e la Corea del Sud, ma terremo d’occhio il modo in cui verrà lanciato e guarderemo alle opzioni per altri formati e altri mercati in futuro”. Per ora gli italiani interessati a questa novità dovranno attendere, mentre negli Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania e Svizzera sarà possibile acquistare la novità attraverso il sito web della Nestlè.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori