GIANNI AGNELLI/ Oggi anniversario della morte dell’Avvocato, padre della Fiat

- Fabio Morasca

Gianni Agnelli: oggi ricorre il quindicesimo anniversario della morte dell’Avvocato, principale azionista e amministratore della FIAT e presidente della Juventus.

gianni_agnelli_web
Gianni Agnelli, 15 anni dalla morte (Web)

Oggi, 24 gennaio 2018, ricorre il quindicesimo anniversario della morte di Gianni Agnelli, imprenditore, azionista principale e amministratore della FIAT. Sky Atlantic ha deciso di ricordare l’Avvocato con un documentario biografico che è andato in onda lo scorso 21 gennaio, dal titolo Agnelli, e che era stato già presentato in anteprima durante l’ultima edizione della Mostra d’arte cinematografica di Venezia. Nel documentario, la figura di Gianni Agnelli è stata ricordata attraverso testimonianze di chi l’ha conosciuto e di chi ha lavorato insieme a lui. Il documentario è stato prodotto dalla HBO e dalla Consolidated Documentaries: la regia è firmata da Nick Hooker. Il giorno del suo funerale, il 26 gennaio 2013, che fu trasmesso in diretta da Rai 1, un’enorme folla gli rese omaggio nei pressi del Duomo di Torino dove si svolge la cerimonia. Gianni Agnelli passò al comando della FIAT nel 1966, l’azienda che fu fondata da suo nonno, anche lui di nome Gianni Agnelli, nel 1899. Dal 1947 in poi, ricoprì anche la carica di presidente della Juventus.

L’IMPRENDITORE ITALIANO PIU’ FAMOSO NEL MONDO

Gianni Agnelli è stato sicuramente l’imprenditore italiano più famoso nel mondo. Tra le sue amicizie più importanti, ricordiamo anche Henry Kissinger, 56esimo segretario di Stato degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy, 35esimo presidente degli USA, lo stilista Valentino, Jackie Rogers, Sally Bedell Smith, Roger Cohen, il giornalista e politico Jas Gawronski, Lee Radziwill e sua nipote, Diane Von Furstenberg, stilista e imprenditrice. Oltre all’ascesa alla Fiat e alla sua espansione nel mondo, per quanto riguarda la vita di Gianni Agnelli, è doveroso ricordare il matrimonio con Marella Caracciolo, la tragedia della morte del figlio Edoardo, la fama di “Don Giovanni” e di simbolo dell’alta società internazionale, le difficoltà vissute da amministratore della FIAT durante gli anni di piombo, il cancro e il colpo di stato aziendale. Anche Rai Storia ricorderà Gianni Agnelli con il programma Il giorno e la storia, in onda dal lunedì alla domenica, a partire dalle ore 00:10 (in replica alle ore 5:30, 08:30, 11:30, 14:00 e 20:10).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori