TERREMOTO OGGI/ INGV ultime scosse: Russia, sisma M 6.3 vicino isola di Bering (25 gennaio 2018, ore 16.32)

- Silvana Palazzo

Terremoti oggi 25 gennaio 2018, INGV ultime scosse e notizie: Russia, violento sisma di magnitudo 6.3 è stato registrato vicino l’isola di Bering. Gli aggiornamenti in tempo reale

terremoto_3_abruzzo_amatrice_lapresse_2017
Terremoto in Abruzzo nel 2017 (LaPresse)

Una forte scossa di terremoto è stata registrata oggi, giovedì 25 gennaio 2018, nell’estrema zona orientale della Russia. Il sisma, avvenuto quando in Italia erano le 3.10, è stato individuato a largo della Kamchatka. L’epicentro più precisamente è stato localizzato nel mar di Bering, poco a nord dell’omonima isola. I più importanti centri sismici mondiali hanno dichiarato che il terremoto ha raggiunto la magnitudo Mwp 6.3 con ipocentro fissato a 10 chilometri di profondità. Il sisma è stato avvertito distintamente in un raggio di oltre 800 chilometri, ma fortunatamente la zona è a basissima densità di popolazione. A sud dell’epicentro del sisma, sull’isola di Bering, è presente un piccolo centro abitato, Nikol’Skoe, che potrebbe aver risentito pesantemente del terremoto, ma per ora non ci sono notizie di danni o vittime. Si tratta comunque di giorni movimentati nella zona del Pacifico e dell’Asia: sono stati registrati infatti forti terremoti anche in Giappone, India e Alaska.

CALABRIA, SISMA M 2.0 NELLA ZONA SUD OCCIDENTALE

In Italia, invece, una scossa di terremoto è stata registrata alle 15.02 di oggi, giovedì 25 gennaio 2018, nella zona sud occidentale della costa calabrese. L’epicentro del sisma, di magnitudo M 2.0 sulla scala Richter, è stato individuato con le seguenti coordinate geografiche: latitudine 38.45, longitudine 15.8 e ipocentro a 10 chilometri di profondità. La lista dei Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del sisma comprende: Gioia Tauro (RC), San Ferdinando (RC), Palmi (RC), Seminara (RC), Rizziconi (RC), Nicotera (VV), Rosarno (RC), Joppolo (VV), Melicuccà (RC). Limbadi (VV), Bagnara Calabra (RC) e Ricadi (VV). Dopo la mezzanotte, invece, un sisma di magnitudo M 2.0 è stato registrato nelle Marche, a sei chilometri da Fiuminata, in provincia di Macerata. In questo caso la lista dei Comuni più vicini all’epicentro del sisma annovera: Fiuminata (MC), Gualdo Tadino (PG), Sefro (MC), Nocera Umbra (PG), Pioraco (MC), Esanatoglia (MC), Fossato di Vico (PG), Serravalle di Chienti (MC) e Matelica (MC).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori