Nutella, sconto del 70% in Francia/ Video, risse nei supermercati: interviene la polizia, clienti feriti

- Paolo Vites

Nutella, sconto del 70% in Francia: video risse nei supermercati. Interviene la polizia, clienti feriti: scene di delirio per la maxi promozione del barattolo di cioccolata della Ferrero

nutella_pixabay
Nutella compie 54 anni

È Nutella-mania in Francia, anche se forse il termine più giusto sarebbe “follia”. La decisione di mettere in promozione il famoso barattolo di cioccolata della Ferrero ha provocato scene isteriche e parapiglia tra i consumatori francesi. Lo sconto del 70% li ha spinti ad accaparrarsi il maggior numero di vasetti, ma si è passati subito dalla corsa all’acquisto alla rissa. Lo dimostrano molti dei video girati e pubblicati online nelle ultime ore: urla e grida, tafferugli, spintoni e colpi bassi. Stando a quanto riportato da Le Parisien, il primo scontro è scoppiato a Ostricourt, nel nord del Paese. Un parapiglia così intenso da rendere necessario l’intervento della polizia. Neppure il Black Friday è riuscito a fare tanto. Commessi malmenati, lunghe code notturne, direttori dei supermercati costretti a limitare a 3 il numero di barattoli acquistabili da ogni singolo cliente. Stando a quanto riportato da Libero, non sono mancati i feriti: mani sanguinanti e occhi neri. La promozione, lanciata ieri, riguarda un milione di vasetti da 950 grammi a 1,41 euro anziché 4,70 euro. (agg. di Silvana Palazzo)

TUTTI PAZZI PER LA NUTELLA, ANCHE TROPPO…

Che la Nutella piaccia in tutto il mondo è risaputo, che potesse scatenare orde di persone che si picchiano fra loro per impossessarsi di un barattolo è qualcosa di incredibile. E’ successo in Francia, nei principali supermercati della nazione, e le scene che si sono viste hanno superato quelle già caotiche che si vedono durante il Black Friday, la giornata mondiale degli sconti. I media francesi hanno parlato di comportamenti “da animali” e di “risse” nei negozi. Donne prese a colpi di barattoli sulla testa per allontanarle, un’altra tirata per i capelli, un uomo con la mano sanguinante, ecco cosa è successo per un barattolo di Nutella scontato del 70% neanche si fosse trattato di caviale o di champagne. Lo sconto durava una sola giornata, ma nessuno prevedeva quello che avrebbe causato. In alcuni negozi è dovuta intervenire la polizia per calmare i più scatenati. In un supermercato i 600 barattoli disponibili sono stati venduti in cinque minuti esatti di tempo mentre altri hanno dovuto limitare il numero di confezioni che ogni persona poteva comprare.

La testimonianza di un commesso: “E’ stata una guerra. Abbiamo venduto quello che normalmente vendiamo in tre mesi”. La Francia è il secondo paese al mondo con il più alto consumo di Nutella, circa 100 milioni di confezioni all’anno: il made in Italy non ha rivali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori