Terremoto oggi/ INGV ultime scosse: sisma M 3.5 a Lamezia Terme (ore 20:10, oggi 27 gennaio 2018)

- Dario D'Angelo

Terremoto oggi, 27 gennaio 2018: sisma M 2.6 ad Accumoli, in provincia di Rieti. Nella notte scossa anche in provincia di Perugia (dati INGV in tempo reale).

terremoto_09_pixabay
Terremoto oggi nelle Marche

Un forte terremoto di magnitudo 3.5 sulla scala Richter scuote la Calabria. Il sisma, verificatosi pochi minuti prima delle 19:30, come riportato dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha visto il suo epicentro a pochi km di distanza da Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro. La sua origine è stata individuata nel punto di coordinate geografiche corrispondente a latitudine 38.97 e longitudine 16.28, con ipocentro localizzato ad una profondità nel sottosuolo di 74 km. Questo fattore dovrebbe aver contribuito a smorzare l’effetto del terremoto, che comunque è stata avvertita chiaramente dalla popolazione. Questo l’elenco dei comuni situati nel raggio di 15 km dall’origine del terremoto: Lamezia Terme (CZ), Platania (CZ), Gizzeria (CZ), Feroleto Antico (CZ), Pianopoli (CZ), Falerna (CZ), Decollatura (CZ), Conflenti (CZ), Nocera Terinese (CZ), Martirano Lombardo (CZ), Serrastretta (CZ), San Mango d’Aquino (CZ), Martirano (CZ), Motta Santa Lucia (CZ), Maida (CZ), San Pietro a Maida (CZ) e Soveria Mannelli (CZ). Al momento non si hanno notizie di danni a persone e/o cose. (agg. di Dario D’Angelo)

SCOSSA M 2.6 AD ACCUMOLI

Un terremoto di magnitudo 2.6 sulla scala Richter si è verificato alle ore 3:47 di oggi, sabato 27 gennaio 2018, in provincia di Rieti. La scossa, come riportato dalla sala sismcia di Roma dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), ha visto il suo epicentro a pochi km da Accumoli, per la precisione nel punto di coordinate geografiche 42.73 di latitudine e 13.27 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 11 km. Questo l’elenco completo dei comuni situati nel raggio di 20 km dall’origine del movimento tellurico: Accumoli (RI), Arquata del Tronto (AP), Amatrice (RI), Acquasanta Terme (AP), Montegallo (AP), Cittareale (RI), Norcia (PG), Valle Castellana (TE) e Montemonaco (AP). Non si ravvisa alcun danno a persone e/o cose. (agg. di Dario D’Angelo)

TERREMOTO M 2.1 A PRECI

Dopo la scossa registrata alle ore 3:47 in provincia di Rieti, le apparecchiature della sala sismica di Roma dell’INGV hanno rilevato un terremo di magnitudo 2.1 sulla scala Richter nei pressi di Preci, in provincia di Perugia. L’epicentro è stato individuato nel punto di cooridnate geografiche corrispondenti a latitudine 42.9 e 13.01, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottuolo di 10 km. L’elenco completo dei centri abitati situati nel raggio di 20 km dall’epicentro del sisma: Preci (PG), Sellano (PG), Visso (MC), Monte Cavallo (MC), Cerreto di Spoleto (PG), Castelsantangelo sul Nera (MC), Ussita (MC), Norcia (PG), Pieve Torina (MC), Fiordimonte (MC), Vallo di Nera (PG), Cascia (PG), Pievebovigliana (MC) e Fiastra (MC).  Anche in questo caso non sono stati riscontrati danni a cose e/o persone. (agg. di Dario D’Angelo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori