ISABELLA RAUTI E GIANNI ALEMANNO SI SONO LASCIATI/ Divorzio in vista: “in politica e nella vita, è rottura”

Isabella Rauti e Gianni Alemanno si separano: la coppia storica della destra si separa definitivamente. “Contrasti stavolta prima personali e poi politici”

03.01.2018 - Fabio Belli
rauti_alemanno_2017
Isabella Rauti e Gianni Alemanno si separano

Ancora una separazione per Isabella Rauti e Gianni Alemanno, stavolta definitiva. Considerati la coppia storica della destra italiana, i due si separano dopo un primo allontanamento durato sei anni, dal 1996 al 2002, nato inizialmente a causa della svolta di Fiuggi, quando dalle ceneri dell’MSI nacque Alleanza Nazionale, alla quale Alemanno Aderì, mentre Isabella rimase col padre Pino Rauti nella Fiamma Tricolore. In un’intervista a “La Verità”, Isabella Rauti ha però spiegato come la situazione ora sia più complessa e difficilmente ricucibile: “Noi siamo ancora tecnicamente sposati. Ci stiamo separando. Ma stavolta la rottura non è prodotta da un percorso politico. Ci siamo divisi politicamente dopo averlo fatto sul piano personale. Abbiamo due case, anche in politica: mio marito ha scelto Salvini, io resto con Fratelli d’Italia.”

STRADE SEPARATE TRA SALVINI E FRATELLI D’ITALIA

Isabella Rauti in tempi recenti è stata anche lontana dalla scena politica italiana, impegnata all’interno della NATO come “ufficiale di complemento della riserva selezionata, con indosso la mimetica”. Ora è restituita alla politica italiana, ma tra le fila di Fratelli d’Italia, mentre Gianni Alemanno ha aderito all’esperienza salviniana. “Per essere di destra bisogna avere una storia di destra. Il leghista viene dai comunisti padani. Salvini è un interlocutore e un potenziale alleato ma non può essere un approdo. Abbiamo un discriminante sulla questione nazionale. Il referendum in Lombardia e Veneto ha fatto emergere in modo plastico una differenza sostanziale.” Strade separate, differente la situazione quando negli anni Novanta era stata la politica a dividere Isabella e Gianni: “La politica era una forma totalizzante, eravamo una coppia che viveva di passione e militanza . Saltammo per aria, ma fu una separazione atipica: Lui aveva le chiavi di casa, ci vedevamo spesso e seguivamo insieme la crescita di nostro figlio Manfredi, che allora aveva un anno. Facevamo anche le vacanze insieme.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori