ALLERTA METEO BEFANA/ Maltempo Epifania, neve e pioggia al nord: ecco le strade chiuse (ultime notizie)

- Niccolò Magnani

Allerta meteo Befana, maltempo Epifania al nord con neve e forti temporali: anticipo di Primavera al centro-sud, tutte le previsioni per il weekend del 6-7 gennaio 2018

neve_livigno_webcam
Livigno, immagine di repertorio

Valanghe e nubifragi: questi due “incubi” attraverseranno le prossime ore i possibili vacanzieri del weekend della Befana. La neve infatti è attesa e copiosa su quasi tutto l’arco alpino, mentre possibili disagi per la forte pioggia saranno presenti in Toscana e Liguria principalmente. Come segnala l’Ansa, sono molte le strade già annunciate chiuse per le prossime 24/48 ore: in Alto Adige chiusi il passo dello Stelvio la Statale Solda, oltre alla provinciale Resia fino alla Roja in Alta Val Venosta, dove purtroppo due giorni fa si è consumata la tragedia della valanga (dove sono morte una mama 50enne e la figlia di 11 anni). In Lombardia chiuso il passo Gallo, che da Livigno unisce Valtellina e Svizzera; in Liguria non è la neve ma la pioggia che spaventa, dopo che oggi una frana dovuta ai disagi del maltempo ha di fatto bloccato l’Aurelia nel tratto fra Sestri Levante e Cavi di Lavagna (clicca qui per il focus specifico). 

ITALIA SPACCATA IN DUE PER L’EPIFANIA

Neve, piogge, temporali e quanto di più freddo vi venga in mente al nord; sole, bel tempo e quasi primavera al centro-sud. Sono le previsioni a livello principale per i prossimi due giorni, con l’allerta meteo per la Befana che vedrà solo una parte del nostro Paese coinvolta (e non poco) e la restante invece godrà di una Epifania con solo e temperature in lieve rialzo. L’incredibile nevicata di Cervinia, che ancora oggi porta numerosi danni per i tanti turisti intrappolati senza più carburante (clicca qui per le ultime notizie a riguardo, ndr) mostra come le Alpi anche nelle prossime ore saranno soggette a forte maltempo, senza particolari allerta meteo della Protezione Civile, ma comunque da tenere fortemente sott’occhio per evitare disagi maggiori. Nel fine settimana della Befana l’autunno-invernale si scatenerà sul centro-nord mentre una timida ma soleggiata pre-primavera si vedrà allargarsi su tutto il centro-sud, in particolare tra le Isole e la Puglia.

LE PREVISIONI PER IL WEEKEND DEL 6 GENNAIO

Stando alle previsioni di Meteo.it, nel giorno dell’Epifania domani il cielo sarà molto nuvoloso e coperto su gran parte del Nord Italia, con la Toscana, la Liguria e il Piemonte attraversati da dirti temporali. «Sui rilievi nevicherà a quote oltre i 1300-1400 metri. Qualche piovasco sarà possibile anche su estremo nord-ovest della Toscana e Venezia Giulia. Tempo migliore nel resto d’Italia con nubisparse ma in attenuazione sul Tirreno fino alla Campania e schiarite già più diffuse nel resto delCentro-Sud.», scrive il bollettino del Meteo.it. Per quanto riguarda invece la giornata di domenica, ultimo giorno di ferie per tanti italiani, il cielo sarà ancora del tutto coperto al Nord con nevicate anche al di sotto dei 1000 metri di altitudine, sempre ovviamente sull’arco alpino; «Mari molto mossi per effetto dei caldi venti di scirocco in rinforzo: il clima sarà primaverile in tutto il Centro-Sud e sarà possibile registrare valori anche al di sopra dei 20 gradi al Sud, in particolare in Sicilia, Calabria tirrenica e Puglia Adriatica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori