Bologna, abusò della figliastra, chiesti 10 anni/ Ultime notizie: dopo la violenza la vittima rimase incinta

Bologna, abusò della figliastra, chiesti 10 anni. Ultime notizie: dopo la violenza la vittima rimase incinta e in paese disse che era il nonno, quando in realtà era suo padre…

giudice_tribunale_pixabay
Pixabay

Sono 10 gli anni di pena richiesti dalla procura di Bologna per l’uomo accusato di aver abusato sessualmente della figliastra. Come riferisce l’agenzia Ansa, un 72enne emiliano, arrestato lo scorso 4 gennaio con gravi indizi a suo carico, e con alle spalle una condanna da sei anni e sei mesi divenuta definitiva in Cassazione lo scorso 25 settembre, rischia fino a 10 anni di carcere per aver violentato una donna (la sua figliastra) che oggi ha 40 anni e che dopo la violenza rimase incinta partorendo una bambina.

UNA VICENDA RIMASTA NASCOSTA

La vicenda rimase nascosta per molto tempo finché la vittima ebbe il coraggio di denunciare il tutto, con l’orco che diceva di essere il nonno della bambina appena nata, quando in realtà era il padre. L’anziano si scoprì poi che aveva abusando anche delle altre due figliastre negli anni ’80, ma la vicenda andò in prescrizione perché la denuncia arrivò quando ormai erano passati troppi anni. L’uomo era stato arrestato lo scorso gennaio per aver violentato nuovamente la figliastra dopo che questa non viveva più con lui ma aveva fatto visita alla madre malata. La prossima udienza si terrà il 13 novembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori