San Dionigi/ Santo del giorno, il 9 ottobre si celebra il patrono della città di Parigi

- Matteo Fantozzi

Il 9 ottobre si celebra San Dionigi, Santo del giorno: questi è molto amato a Parigi, città della quale è patrono e dove viene ricordato in questa giornata con diverse manifestazioni.

croce
Santo del giorno: Santa Germana Cousin

Nella giornata del 9 ottobre la Chiesa Cattolica e tutti coloro che si riconoscono nei dettami della religione cristiana, ricordando l’importante figura di San Dionigi. Stando alle fonti storiche giunte fino ai giorni nostri, San Dionigi venne alla luce nel III secolo d.C in territorio italiano. Tuttavia non è noto quale sia stata la sua città di nascita. Fin da giovane San Dionigi si rese conto di avere una forte vocazione e quindi decise di consacrare la sua vita a Dio. Dopo diversi anni di studio divenne sacerdote. Successivamente a tale nomina decide di recarsi a Parigi, città che all’epoca era nota come Lutezia. Qui diviene sacerdote ed inizia una forte opera di proselitismo a favore della religione cristiana. Visti gli ottimi risultati conseguiti, il Pontefice in persona incarica lui ed altre personalità di recarsi in alcune zone della Gallia per continuare tale opera di evangelizzazione. Questi sono però gli anni di Diocleziano, imperatore romano ferocemente anti-cristiano. Due amici di San Dionigi vengono imprigionati e processati per la loro fede cristiana, andando poi incontro ad una atroce condanna a morte tramite decapitazione. Stando ad alcuni racconti giunti fino a noi, San Dionigi si sarebbe fatto carico personalmente di portare le teste dei suoi due amici a Saint Denis, per darle in custodia ad una nobile di nome Catullia. Stando alle fonti storiche, San Dionigi venne quindi incarcerato e sottoposto ad ogni tipo di tortura. L’unico modo per avere salva la vita era rinnegare la sua fede cristiana, cosa che San Dionigi si rifiutò sempre di fare: questo lo portò ad essere giustiziato in quella che è l’odierna Parigi. Le sue spoglie mortali si trovano tutt’oggi nell’Abbazia di Saint Denis.

San Dionigi, il patrono di Parigi

Ovviamente la città dove San Dionigi viene maggiormente ricordato è Parigi. Basti pensare che il 9 ottobre nell’Abbazia di Saint Denis si svolge una cerimonia a cui partecipano sempre tantissime persone. Nel corso di questa cerimonia, con cui il patrono della città viene ricordato per la sua incrollabile fede e per la sua scelta di morire pur di non rinnegarla, sono molti i fedeli che si fermano davanti alla tomba che ne ospita i resti, per riflettere e pregare. Nella giornata del 9 ottobre a Parigi si svolgono anche alcune manifestazioni culinarie legate alla figura del santo. Come detto, San Dionigi è il patrono della città di Parigi, universalmente riconosciuta come una delle città più importanti del mondo da un punto di vista storico e culturale. La capitale della Francia ha davvero tanto da offrire ed a riprova della sua importanza e centralità da un punto di vista culturale vi è il fatto che qui si trova la sede dell’Unesco. A Parigi sono davvero tantissime le cose da vedere. Oltre all’Abbazia di Saint Denis, dove si trovano le spoglie mortali di San Dionigi, va ricordata la Torre Eiffel: quello che è considerato il simbolo della città è stato inaugurato nell’ormai lontano 1889. Vi sono poi altri importanti monumenti che fanno di Parigi una città da visitare assolutamente, come ad esempio il Louvre, uno dei musei più importanti del mondo.

Gli altri Santi

Ovviamente nella giornata del 9 ottobre non si ricorda soltanto la importantissima figura di San Dionigi. Sono infatti diversi i santi ed i beati il cui ricordo viene rinverdito. Per quanto concerne coloro che sono stati santificati basti pensare a San Donato di Montecassino e San Giovanni Leopardi, mentre per quanto concerne chi è stato beatificato si possono citare tutti i Beati Leccetani ed anche John Henry Newman.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori