John Henry Newman: spunta secondo miracolo/ Cardinale Uk beatificato da Papa Ratzinger: canonizzato nel 2019?

- Niccolò Magnani

John Henry Newman canonizzato nel 2019? Spunta un secondo miracolo dagli Usa per il Cardinale-filosofo inglese convertito dall’anglicanesimo e beatificato da Papa Ratzinger

John Henry Newman
John Henry Newman e Papa Benedetto XVI (Twitter, 2018)

«Il motto del Cardinale John Henry Newman, Cor ad cor loquitur, “il cuore parla al cuore”, ci permette di penetrare nella sua comprensione della vita cristiana come chiamata alla santità, sperimentata come l’intenso desiderio del cuore umano di entrare in intima comunione con il Cuore di Dio»: con queste parole Papa Benedetto XVI il 29 settembre 2010 proclamava l’ufficiale Beatificazione del Venerabile Cardinale inglese convertito dall’anglicanesimo nell’Ottocento e responsabile di una delle più grandi opere evangelizzatrici nel Regno Unito. Ebbene, la novità sul Cardinal Newman arrivata oggi dal Catholic Herald potrebbe portare grandi novità dal prossimo 2019: Il vescovo Philip Egan di Portsmouth ha detto in una newsletter la scorsa settimana che «sembra ora che Newman potrebbe essere canonizzato, se tutto andrà bene, alla fine dell’anno prossimo». Il postulatore della Causa di canonizzazione per proclamare Santo John Henry Newman starebbe per presentare l’intero faldone alla commissione di vescovi che poi, se tutto verrà verificato, invierà richiesta di “conferma della canonizzazione” direttamente a Papa Francesco.

NEWMAN SARÀ CANONIZZATO NEL 2019?

La novità arriva da Chicago dove sarebbe stato scoperto un secondo miracolo (il primo era stato riconosciuto da Papa Ratzinger per poterlo nominare Beato John Henry Newman) di intercessione proprio tramite il Cardinale e filosofo inglese: l’Arcidiocesi americana riporta di un caso incredibile di una donna in gravidanza che, a rischio forte della vita, ha pregato il Cardinal Newman ottenendo il possibile miracolo della guarigione tanto per lei quanto per il bimbo nascituro. Un’altra fonte vicina al Catholic Herald ha assicurato che sia l’arcidiocesi di Chicago che la congregazione per le cause dei santi – presieduta dal Cardinale Angelo Becciu – hanno ritenuto miracolosa la guarigione della donna incinta, con i medici dell’ospedale che non sanno spiegarsi in nessun modo l’esito positivo dell’operazione. «Il calore e l’umanità che sottostanno al suo apprezzamento del ministero pastorale vengono magnificamente espressi da un altro dei suoi famosi discorsi», spiegava Ratzinger nell’omelia durante la beatificazione, citando le parole stesse di Newman: «Se gli angeli fossero stati i vostri sacerdoti, cari fratelli, non avrebbero potuto partecipare alle vostre sofferenze, né compatirvi, né aver compassione per voi, né provare tenerezza nei vostri confronti e trovare motivi per giustificarvi, come possiamo noi; non avrebbero potuto essere modelli e guide per voi, ed avervi condotto dal vostro uomo vecchio a vita nuova, come lo possono quanti vengono dal vostro stesso ambiente». Se sarà canonizzato nel 2019 ancora bisognerà attendere la conferma ufficiale del Postulatore e poi dello stesso Pontefice, ma i dati finora emersi paiono portare tutti verso l’esito magnificente della canonizzazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA