Terremoto oggi a Cosenza/ Ingv ultime scosse: sisma di magnitudo 3.4 a Bisignano

Terremoto oggi a Cosenza: sisma di magnitudo 3.4 a Bisignano segnalato dall’Ingv. Le ultime notizie sull’attività sismica

29.11.2018 - Silvana Palazzo
Terremoto a Cosenza (Foto: da Pixabay)

Forte scossa di terremoto in Calabria: un sisma di magnitudo M 3.4 sulla scala Richter è stato registrato in provincia di Cosenza. Lo segnala la Sala Sismica di Roma dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia). Il terremoto è avvenuto alle 14:08 di oggi, giovedì 29 novembre 2018, a quattro chilometri da Bisignano. Ma l’epicentro è stato individuato con maggiore precisione attraverso le seguenti coordinate geografiche: latitudine 39.49, longitudine 16.26 e ipocentro attestato a una profondità di 8 chilometri. Il terremoto è stato avvertito distintamente dalla polizia, ma al momento non ci sono notizie di danni a persone o cose. Intanto è stata fornita la lista dei Comuni entro i 15 chilometri dall’epicentro del sisma. Si tratta di Luzzi, Santa Sofia d’Epiro, Torano Castello, Lattarico, Rose, Acri, Cerzeto, Rota Greca, Montalto Uffugo, Cervicati, San Martino di Finita, San Demetrio Corone, Mongrassano, San Benedetto Ullano, San Marco Argentano e Tarsia.

TERREMOTO NON LONTANO DA MESSINA

In mattinata invece una scossa di terremoto più lieve è stata registrata nella costa siciliana nord orientale. Il sisma in questione è stato di magnitudo M 2.4 sulla scala Richter ed è avvenuto alle 9.32 di oggi, giovedì 29 novembre 2018, non lontano da Milazzo. L’epicentro comunque è stato individuato a latitudine 38.35, longitudine 15.42 e ad una profondità di 119 chilometri. I Comuni entro i venti chilometri dall’epicentro del terremoto sono tutti nella provincia di Messina: Villafranca Tirrena, Spadafora, Venetico, Saponara, Valdina, Torregrotta, Roccavaldina e Rometta. Qualche minuto prima un’altra scossa di terremoto è avvenuta un po’ più a nord, nella zona meridionale del Mar Tirreno. Anche in questo caso l’ipocentro è stato individuato a grande profondità, in particolare per il sisma di magnitudo M 2.3 è stato di 91 chilometri. L’epicentro invece a latitudine 38.8 e longitudine 15.59.



© RIPRODUZIONE RISERVATA