Terremoto Brescia, scossa M 2.6/ Ultime notizie INGV: paura e gente in strada, nuovo sisma nella notte

Terremoto a Brescia, scossa di magnitudo 2.6 nella serata di domenica: paura tra la popolazione, gente in strada. Nella notte sisma anche in provincia di Bergamo

10.12.2018 - Emanuela Longo
Terremoto a Brescia
Terremoto a Brescia

Nella serata di ieri, domenica 9 dicembre, una scossa di terremoto ha fatto tremare la provincia di Brescia. Il sisma, secondo quanto rivelato dai dati INGV si è verificato alle 21.27 ed ha avuto una magnitudo pari a 2.6 della scala Richter ed è stato registrato nelle seguenti coordinate geografiche: 45.52 di latitudine e 9.9 di longitudine, ad una profondità di 10 km. L’epicentro è stato localizzato a 2 km a Est di Urago d’Oglio, nel Bresciano, ma è stato ben percepito da numerosi altri comuni limitrofi, tutti rientranti nella cosiddetta “zona rossa”: Rudiano (BS); Calcio (BS); Chiari (BS); Castelcovati (BS); Pumenengo (BG); Roccafranca (BS); Comezzano-Cizzago (BS); Castrezzato (BS); Cividate al Piano (BG); Pontoglio (BS); Coccaglio (BS); Cologne (BS); Torre Pallavicina (BG); Antegnate (BG); Palosco (BG); Fontanella (BG); Cortenuova (BG); Palazzolo sull’Oglio (BS); Rovato (BS); Trenzano (BS); Covo (BG).

TERREMOTO BRESCIA, NELLA NOTTE SCOSSA  IN PROVINCIA DI BERGAMO

Nonostante si sia trattato di un terremoto di lieve entità, quello verificatosi nella serata di ieri nella provincia di Brescia è stato comunque tale da aver provocato il panico nella popolazione limitrofa. Fortunatamente non sono stati segnalati danni a cose e/o a persone. Dopo la scossa però, come spiega Leggo.it, in tanti abitanti si sono riversati in strada in preda al timore di scosse ancora più forti e come accade in circostanze simili non sono mancate le telefonate informative presso il centralino dei vigili del fuoco. Diciotto minuti dopo la mezzanotte INGV ha segnalato una nuova scossa di terremoto con epicentro a 2 km a Sud Est di Pumenengo, in provincia di Bergamo. Le coordinate geografiche in questo caso sono state le seguenti: 45.47 di latitudine e 9.89 di longitudine, ad una profondità di 16 km. Anche in questo caso sono stati numerosi i comuni coinvolti e che hanno avvertito la scossa, in questo caso di magnitudo 2.5, tra cui Rudiano (BS); Roccafranca (BS); Torre Pallavicina (BG); Calcio (BG) e Comezzano-Cizzago (BS).



© RIPRODUZIONE RISERVATA