ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora. Giuseppe Conte chiudo l’anno con la conferenza stampa (28 dicembre 2018)


ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora. Giuseppe Conte chiudo l’anno con la conferenza stampa. Un tifoso interista morto durante gli scontri (28 dicembre 2018)


28.12.2018, agg. alle 13:27 - Matteo Fantozzi
maggioranza governo senato
Di Maio, Conte e Salvini (LaPresse)

Si è conclusa poco fa la conferenza stampa di fine anno del presidente del consiglio, Giuseppe Conte, la prima per il premier italiano. Molti gli argomenti toccati dal primo ministro, a cominciare dal possibile aumento dell’Iva per il 2020 e il 2021: «Non vorrei che fosse trascurato il fatto – ha rassicurato Conte – che in pochi mesi abbiamo dovuto recuperare 12,5 miliardi di euro per neutralizzare l’incremento dell’Iva. Continueremo nel 2020 e 2021 con questa modalità». Il massimo esponente dell’esecutivo non esclude però un rimpasto di governo se fosse necessario: «Al momento – dice – si tratta di un periodo ipotetico del quarto grado. Semmai l’esigenza maturerà in seno a una delle forze politiche e verrà comunicata all’altra. Auspico che sia condivisa e che non destabilizzi l’esperienza di governo». Quindi un commento sulla manovra e sulle numerose critiche ricevute negli ultimi tempi dall’opposizione: «Non è affatto vero che la Manovra è stata scritta dai vertici dell’Ue, è stata scritta in Italia. Tutte le volte che mi sono seduto con Bruxelles non ho mai consentito che mettessero in discussione i punti qualificanti della manovra e devo dare atto loro che non hanno mai cercato di valutare nel merito tali punti». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, morto tifoso interista investito da suv

Un tifoso interista ha trovato la morte dopo che è stato investito da un Suv guidato da un supporter napoletano, entrambi erano allo stadio di San Siro per seguire il big match di della 18^ giornata di campionato di serie A. Il tifoso interista, Daniele Belardinelli di 39 anni, sembra che facesse parte di un commando che ha intercettato un mini van napoletano, gli interisti (un centinaio) hanno accerchiato il mezzo, quest’ultimo per sfuggire ha accelerato investendo Belardinelli. L’incidente è avvenuto a pochi chilometri da San Siro, il guidatore è attivamente ricercato dalla polizia. Durante il match da segnalare i cori razziali all’insegna del giocatore napoletano Koulibaly, quest’ultimo successivamente espulso dal direttore di gara è stato squalificato per 2 turni.

Ultime notizie, la manovra continua a cambiare

Neppure il tempo di approvarla che la legge di bilancio va ritoccata, almeno nella norma che penalizza le associazioni di volontariato. La norma che era contenuta nel maxi emendamento approvato ultimamente al Senato prevedeva il raddoppio dell’Ires per le associazioni di volontariato, essa sarà, almeno a detta dei vice premier, immediatamente stralciata. Di fatto il raddoppio dell’Iris deve essere prima approvato e poi modificata con il primo decreto utile emesso dal governo. Insomma l’ennesimo pasticcio su cui immediatamente intervengono le opposizioni, pronte a sottolineare come la manovra economica sia stata scritta con “evidente pressapochismo”. Sulla faccenda è intervenuto finanche il Ministro del Lavoro Di Maio, il politico campano ha espresso il suo impegno personale a modificare il contestato provvedimento.

Ultime notizie, si stabilizza la situazione a Catania

Continua lo sciame sismico nella zona colpita dal terremoto di Santo Stefano, zone che oggi sono state visitate dai vice premier del governo Conte. Gli strumenti hanno registrato una decina di scosse minori, scosse definite dagli esperti di assestamento, nello stesso tempo i circa 600 sfollati sono stati allocati, una parte di essi in alcune strutture ricettive requisite dalla prefettura di Catania, altri da parenti e amici. Nel vertice che si è tenuto in prefettura solenne impegno di Di Maio e Salvini nel procedere ad una ricostruzione immediata, gli stessi ministri hanno sottolineato che è loro intenzione portare in consiglio dei ministri una norma che possa permettere il blocco dei mutui nelle zone colpite dal sisma.

Ultime notizie, tenta si strangolare la compagna incinta, arrestato

Ennesimo caso di violenza sulle donne questa volta avvenuto a Forlì, dove un uomo di nazionalità marocchina ha cercato di uccidere la compagna. L’uomo di cui non sono state rese note le generalità è stato arrestato. L’episodio è venuto alla luce dopo che la ragazza, una ventinovenne in avanzato stato di gravidanza, si è recata nel locale nosocomio per farsi curare una lesione al collo. La donna sulle prime aveva raccontata di essere caduta, la versione non ha però convinto i sanitari che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. La donna dinanzi ai militari non ha retto, ed ha raccontato giorni di violenza, culminati con il tentato strangolamento.

Ultime notizie Serie A: nuovamente giorno di vigilia

Neanche il tempo di fare il defaticante che per la Serie A è già giornata di vigilia. Torneranno infatti tutti in campo domani, per poi andare in vacanza in attesa di tornare in campo nel 2019. Si partirà in campo alle 12.30 con la Juventus che ospita la Sampdoria. I bianconeri ritroveranno Cristiano Ronaldo e avranno voglia di chiudere con una vittoria dopo il pari di Bergamo. Alle ore 15.00 attenzione soprattutto alla Roma e all’Inter che andranno rispettivamente a Parma ed Empoli per continuare il loro momento positivo. Alle 18.00 il Napoli ospiterà il Bologna mentre la giornata sarà chiusa dalla sfida Milan Spal. Per alcune sarà il momento di andare in vacanza poi per tre settimane, tornando in campo il 20 gennaio, altri invece saranno chiamati a giocare, come la Juventus, gli ottavi di finale di Coppa Italia la settimana prima. In mezzo ci sarà anche la Supercoppa Italiana Juventus-Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA