Esplode bombola di gas, muore anziana/ Ultime notizie Aradeo: la deflagrazione ha sventrato parte della casa

Esplode bombola di gas, muore anziana. Ultime notizie Aradeo: la deflagrazione ha sventrato parte della casa non lasciando scampo alla donna

31.12.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
Ferrara, incendio in carcere
Vigili del fuoco, immagine di repertorio (Wikipedia)

L’esplosione di una bombola di gas ha provocato la morte di una donna anziana. L’episodio si è verificato questa mattina, attorno alle ore 7:45 di lunedì 31 dicembre, in località Aradeo comune di circa 10mila abitanti in provincia di Lecce (Puglia). La deflagrazione ha sbriciolato parte dell’abitazione situata al numero civico 52 di via Silvio Pellico, non lasciando scampo all’anziana proprietaria al suo interno, una donna di 82 anni che al momento dell’incidente era sola in casa. L’anziana è rimasta sepolta sotto le macerie causate dalle pareti retrostanti dell’edificio crollate completamente, e i vigili del fuoco l’hanno estratta purtroppo senza vita. Un’esplosione che è stata sentita a diversi metri di distanza, e che ha indotto i residenti della zona ad uscire in strada per cercare di capire cosa fosse successo, e a chiamare i soccorsi.

ESPLODE BOMBOLA GAS: MUORE ANZIANA

Nel giro di pochi minuti sono giunti gli uomini del 118, nonché i vigili del fuoco di Lecce e del distaccamento di Gallipoli, con l’aiuto anche dell’unità cinofila, addetta alla ricerca delle persone sotto le macerie. Come scrive Lecceprima.it, la zona è stata successivamente transennata per consentire i soccorsi nonché la messa in sicurezza. Un episodio simile avvenne durante il giorno dell’Epifania del 2018, quasi un anno fa, quando una forte esplosione distrusse una palazzina situata in quel di Martano, provocando il ferimento dell’anziana proprietaria e del figlio 50enne. Aradeo che nell’ultimo giorno dell’anno solare registra un altro morto, un giovane ragazzo di 36 anni che è deceduto a seguito di un gravissimo incidente stradale: era a bordo della sua motocicletta quando si è scontrato con una Fiat 500 guidata da un signore di 80 anni per cause ancora in corso di accertamento. Morto sul colpo il centauro, mentre l’anziano automobilista ha riportato solo qualche lieve ferita, medicato poi all’ospedale di Gallipoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA