INCIDENTE STRADALE/ Palermo, si schianta in scooter contro un palo: morto 16enne (26 febbraio)

- Emanuela Longo

Incidente stradale, a Feletto auto perde il controllo e si ribalta: giallo sull’autista scomparso. Scontro tra due auto ad Argegno: cinque uomini rimasti feriti.

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Viaggiava in sella al suo scooter, poi l’incidente stradale. Così è morto la scorsa notte un ragazzo di 16 anni, Emanuele Di Miceli. La tragedia è avvenuta a Palermo, nei pressi del tratto all’altezza di via Ugdulena. Il giovane si è schiantato contro un palo in via Libertà, al civico 175. Sul posto sono arrivati i soccorsi: i sanitari del 118 sono intervenuti e hanno portato l’adolescente a Villa Sofia in condizioni disperate. Il 16enne è morto all’alba, senza che i medici potessero fare nulla per salvarlo. Ora, come riportato da PalermoToday, bisogna stabilire se nell’incidente sia coinvolta un’altra auto. Le indagini sono affidate alla polizia municipale, che sta visionando alcuni video delle telecamere di sorveglianza della zona per ricostruire le fasi dell’incidente stradale nel quale Emanuele Di Miceli ha perso la vita. Il ragazzo sognava di fare il calciatore: militava negli allievi regionali della Vis Palermo. (agg. di Silvana Palazzo)

FELETTO: AUTO SI RIBALTA, È GIALLO SULL’AUTISTA SCOMPARSO

Un incidente stradale nel segno del giallo, quello avvenuto nella serata di ieri, domenica 25 febbraio a Feletto, in provincia di Torino, sulla ex statale 460 lungo via Circonvallazione. A riportare la notizia è stato Quotidiano del Canavese che ha narrato le dinamiche lasciando un pizzico di mistero all’intera storia. Ad essere coinvolta è stata una Fiat Punto, finita fuori strada in prossimità di una curva vero Bosconero prima di scontrarsi con un tubo di cemento terminando la sua corsa in aperta campagna dopo essersi ribaltata su un fianco. Non si esclude che a provocare l’incidente sia stato proprio l’asfalto reso particolarmente scivoloso a causa della neve caduta nelle ore precedenti. Il giallo però, ha a che fare non solo sulle esatte dinamiche del sinistro quanto piuttosto sull’autista in quando, all’arrivo dei vigili del fuoco e dei soccorritori del 118 l’auto era stata abbandonata ed al volante non c’era più nessuno. L’allarme è stato lanciato da alcuni automobilisti di passaggio che dopo aver notato la Punto fuori strada hanno allertato prontamente i soccorsi. Dopo aver messo in sicurezza la vettura, ora i Carabinieri dovranno fare luce sulla dinamica dello schianto e sull’identità dell’autista sparito nel nulla. Tra le ipotesi, quella secondo la quale sarebbe stato accompagnato da qualcuno in ospedale. Dalle prime informazioni, non sarebbero stati coinvolti altri mezzi.

ARGEGNO, SCONTRO TRA DUE AUTO: 5 FERITI

Nella mattinata di oggi, lunedì 26 febbraio, si è verificato un tragico incidente stradale ad Argegno, in provincia di Como, sulla Statale Regina. Qui, come riferisce QuiComo.it, sarebbe avvenuto uno scontro tra due auto all’alba di oggi, intorno le 5.30. Si è trattato di un impatto particolarmente violento nel quale sarebbero rimaste ferite tutte e cinque le persone a bordo delle due vetture, sebbene le loro condizioni non sarebbero gravi. Dopo lo schianto, sul posto sono giunte i soccorritori del 118 con due ambulanze della Croce Rossa di San Fedele Intelvi e della Croce Rossa di Cernobbio che hanno preso in cura i feriti. L’incidente ha reso necessario anche l’intervento dei Vigili del fuoco per poter estrarre le persone coinvolte dall’abitacolo. I cinque feriti sono tutti uomini di età compresa tra i 24 ed i 49 anni e solo uno avrebbe riportato ferite più gravi ma non sarebbe comunque in pericolo di vita. Dopo l’impatto la strada è rimasta chiusa per tutti gli accertamenti del caso e lo svolgimento delle operazioni di soccorso. Al vaglio dei Carabinieri l’esatta dinamica dello scontro e la definizione delle eventuali responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori