Maltempo e neve/ Meteo, previsioni: pioggia e nevicate al Nord fino a giovedì

- Fabio Belli

Meteo, maltempo nel weekend; al Nord neve anche a bassa quota, le perturbazioni passeranno da nevose a piovose scendendo verso Toscana, Lazio e Campania

neve_montagna_pixabay
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

Maltempo dalla serata di oggi: ultimo scorcio di beltempo, poi una perturbazione raggiungerà il Nord portando con sé pioggia e neve. Stando alle previsioni del Centro geofisico prealpino, il maltempo dovrebbe durare almeno fino a giovedì. Da questa notte dunque arriveranno le prime nevicate, anche sotto i 500 metri in alcune zone. Domani cielo nuvoloso con abbondanti piogge su tutta la Lombardia e nevicate nelle zone montane, martedì cielo ancora scuro, ma ci sarà una tregua delle precipitazioni nel corso della mattinata. Riprenderanno però nel pomeriggio. Maltempo previsto anche mercoledì e giovedì, con un generale rialzo però delle temperature. Questa mattina a Trieste forti raffiche di Bora, che soffiano da ieri sulla città, hanno fatto ribaltare un camion. Tre persone sono rimaste lievemente ferite poco prima delle 8.30 in Riva Nazaro Sauro, davanti a piazza Unità. I vigili del fuoco sono intervenuto per rimuovere il mezzo. (agg. di Silvana Palazzo)

NEVE E MALTEMPO: LE PREVISIONI METEO

Un weekend freddo e perturbato è quello che attende l’Italia già a partire dalla giornata di sabato, a causa di una perturbazione artica che ha già iniziato a bussare alle porte del nostro Paese. Soprattutto al Nord correnti freddi e nuvole cariche di pioggia si riverseranno su Emilia Romagna, Umbria, Sardegna e Veneto, con le piogge che sono arrivate anche in Toscana a partire dalla serata di venerdì. Il tempo invece si prospetta più asciutto nella zona del Nord Ovest, e come al solito nella zona del medio-basso Adriatico dove per la particolare orografia questo tipo di perturbazioni si scatenano con meno frequenza. Di sicuro il freddo aumenterà esponenzialmente nelle prossime ore, e con esso le precipitazioni nevose soprattutto nelle regioni settentrionali.

IN FRIULI NEVE ANCHE IN PIANURA 

I primi fiocchi bianchi potranno infatti già iniziare a vedersi intorno ai 500/600 metri di altitudine nelle zone del Nord Est, in particolare in Veneto, mentre in Friuli Venezia Giulia addirittura basteranno 200/300 metri per veder iniziare a nevicare, considerando l’influenza della zona della Slovenia e del Carso dove ha già iniziato a nevicare in pianura. In particolare le province di Trieste e Udine saranno soggette a nevicate già nelle colline dietro le città. Spostandosi verso l’Appennino Settentrionale, la quota-neve si alza a circa 900 metri, mentre i rovesci passano da nevosi a piovosi spostandosi progressivamente verso Toscana, Lazio, Campania, Umbria e Marche. Ma anche in Toscana e nelle alte Marche, nella serata di sabato si potrebbero far registrare nevicate consistenti sopra i 600 metri d’altezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori