FANTASMI A CASA VIANELLO?/ Gianmarco, nipote adottivo di Sandra e Raimondo: “Ho visto due sagome…”

- Niccolò Magnani

Casa Vianello infestata dai fantasmi? Ancora a Domenica Live i nipoti filippini, “Raimondo e Sandra non se ne sono mai andati”. Lo scherzo a Elenoire Casalegno e le “strane presenze”

raimondo vianello
Raimondo Vianello e Sandra Mondaini (LaPresse)

Durante la puntata odierna di Domenica Live, Barbara D’Urso ha intervistato Gianmarco, nipote adottivo di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello. Gianmarco sta scrivendo un libro riguardante gli anni vissuti al fianco di Sandra e Raimondo. La conduttrice si è collegata anche con la signora Rosalie, madre di Gianmarco. L’argomento sono stati gli strani fenomeni paranormali che si sarebbero verificati all’interno della Casa dove Sandra e Raimondo hanno abitato fino alla fine dei loro giorni. Gianmarco ha esordito con le seguenti dichiarazioni: “Mia madre ha un’amica che, come lavoro, fa i massaggi. Ero stressato e le ho chiesto un massaggio. Ed è successa una cosa…”. Il servizio ha svelato cosa è accaduto: quest’amica della madre, in possesso del cosiddetto “terzo occhio”, avrebbe avuto improvvisamente dei fremiti e avrebbe visto due sagome vicino ad una porta delle quali la descrizione ricordava Sandra e Raimondo. Gianmarco ha anche raccontato altri dettagli apparentemente privi di spiegazione: porte si aprono, cabine di docce che si spalancano e via dicendo. Rosalie, in studio, ha commentato così: “Mi viene il brivido. E’ il segno che si trovano ancora con noi”. (Aggiornamento di Fabio Morasca)

SANDRA E RAIMONDO: LA FAMIGLIA FILIPPINA A DOMENICA LIVE

Ancora una volta, una settimana dopo, si torna a parlare di fantasmi nella casa di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini: il teatro della “contesa” è ancora Domenica Live e la padrona di casa Barbara D’Urso intende ancora approfondire le presunte “presenze spiritiche” nelle mura dove i beniamini coniugi di tutta Italia vivevano fino alla loro scomparsa a pochi mesi di distanza. Sandra e Raimondo “fantasmi”? Sì, il pomeriggio della domenica è ancora dominato da questa “domanda”: «Proprio il primo weekend 2016 al piano di sopra, mia cugina ha visto una sagoma bianca nella camera di mezzo. Doveva dormire lì ma si è spaventata e non è più voluta entrare in camera», lo raccontava il nipote John Mark Magsino, figlio dei “figli adottivi” dei Vianello tutti di origine filippina. Oggi la famiglia di domestici ha deciso di portare nuovi “video” delle strane presenze che loro avvertono nella casa che fu di Sandra e Raimondo. Ci saranno delle “prove” questa volta? A guardare come sono finite tutte le scorse volte, siamo leggermente “scettici”…

LO SCHERZO A ELEONOIRE CASALEGNO

Parlare della casa presunta infestata, si tratta in realtà di una felice occasione per parlare e far vedere immagini dei mitici Raimondo e Sandra, uno spettacolo che illumina quel trionfo di trash che purtroppo sempre più spesso domina nei pomeriggi televisivi. Oggi ci saranno alcune immagini dalla casa dei Vianello e nuovi racconti sulle presunte presenze spiritiche: nel frattempo, potrebbe essere anche l’occasione di sorridere un po’, magari con quello scherzo meraviglioso (anche se perfido) fatto dalle Iene contro la bella Elenoire Casalegno, una delle più spigliate showgirl che hanno lavorato con il buon Raimondo Vianello. Il 1 ottobre 2017 le Iene hanno mandato in onda lo scherzo in cui la conduttrice, che crede e non poco alla presenza di anime nell’aldilà, udiva una voce misteriosa che sembrava proprio quella di Raimondo dall’oltretomba. In un primo momento lo scherzo ha visto palesarsi in casa di Elenoire Casalegno una colomba bianca, riuscita ad entrare in casa della conduttrice in modo del tutto misterioso; poi in camera da letto della vittima Le Iene hanno fatto “bingo”. Hanno iniziato a manifestarsi degli eventi ‘soprannaturali’: la tv che si accende ad una puntata di Casa Vianello e poi le terrorizzanti voci provenienti dall’aldilà». «Raimondo, cosa vuoi da me! Vai via, ho paura!’, urlava alla voce presente in casa, fino a quando Le Iene si sono materializzate e l’hanno rassicurata. Risultato? Beh, un bel vaffa le Iene se lo sono proprio meritati!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori