INCIDENTE STRADALE/ Camion travolge perdoni a Malnate (Varese): le vittime erano marito e moglie

- Dario D'Angelo

Incidente stradale, oggi 6 febbraio: camion investe pedoni a Malnate, nel Varesotto. Un morto e due feriti; una bambina di 7 anni è stata invece investita a Napoli

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Incidente (Pixabay)

Stanno emergendo nuovi particolari riguardo il gravissimo incidente sulla Statale Briantea a Varese: l’investimento di un camion ha causato ferite a due pedoni. Un uomo è morto, mentre dopo le prime notizie che parlavano di un altro uomo ferito, è emerso come sia una donna ad essere ricoverata in ospedale in fin di vita, a causa dell’urto: le vittime sono due anziani, marito e moglie, Franco Larghi, 86 anni e Giacomina Grugnola di 83, con quest’ultima che sta ancora lottando tra la vita e la morte. A non essere ancora chiaro è come il camion possa aver perso il controllo investendo i due pensionati: si stanno portando avanti tutti i rilievi necessari per cercare di comprendere i fatti. Sia l’uomo ucciso sia la moglie sono residenti nella cittadina di Malnate. (agg. di Fabio Belli)

GRAVISSIMO INCIDENTE A VARESE

Gravissimo incidente stradale avvenuto nel Varesotto, in particolare sulla Statale Briantea numero 342: un camion, poco dopo le ore 14, ha investito due pedoni nel comune di Malnate. Stando alle primissime informazioni che riporta Repubblica, un uomo è morto per le ferite troppo gravi in seguito all’investimento drammatico, mentre un altro è ferito in maniera grave. Presenti sul posto il personale dei vigili del fuoco, dell’Anas e le forze dell’ordine per la gestione della viabilità e per il ripristino della circolazione che è bloccata ormai da ore: non sono chiare le dinamiche dell’incidente e nemmeno il perché quel camion ha perso improvvisamente il controllo del mezzo schiantandosi contro le innocenti vittime. Sono in corso tutte le analisi per giungere alle prime ipotesi della Procura, oltre che i riconoscimenti della vittima e dei feriti rimasti coinvolti nel grave incidente del Varesotto.

NAPOLI, BIMBA DI 7 ANNI INVESTITA DA UNO SCOOTER

Tensione a Napoli, dove una bambina di 7 anni è stata investita da uno scooter in via Duomo, intorno alle ore 21:30 di ieri. Secondo quanto riportato da Napoli Today, la piccola è stata centrata in pieno – probabilmente mentre attraversava la strada – ed è stata trasferita d’urgenza all’Ospedale Santobono in gravi condizioni. Nonostante le gravi ferite riportate, però, il peggio pare essere songiurato, con la bambina che non sarebbe in pericolo di vita. Lievi le ripercussioni del motociclista alla guida dello scooter, un 37enne caduto a sua volta, probabilmente nel tentativo di evitare l’impatto. Saranno ora le indagini a stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, al fine di attribuire eventuali responsabilità. Verranno anche utilizzate le videocamere di sorveglianza presenti nella zona per ricostruire l’accaduto. 

90ENNE INVESTITA A MILANO

Peggio che alla bambina di Napoli è andata ad una 90enne di Milano, travolta da un furgone che faceva marcia indietro senza accorgersi della sua presenza. Come riportato da Il Corriere della Sera, la donna era in procinto di attraversare in via Ferdinando di Savoia, tra via Vittor Pisani e viale della Liberazione quando un Ford Transit l’ha urtata facendole perdere l’equilibrio. Un impatto a dire la verità neanche violento, ma bastevole a farle perdere l’equilibrio e purtroppo la vita. Nonostante il trasferimento in ospedale, avvenuto poco dopo le 14 di ieri, per la donna – che aveva battuto la testa – non c’è stato nulla da fare. La signora è morta nel pomeriggio al Policlinico. Si tratta della quarta vittima di incidenti stradali nel milanese negli ultimi 12 giorni: praticamente la media è di un decesso ogni 3 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori