Come diventare amici? Ecco quanto tempo è necessario/ Ci vogliono 200 ore insieme: aveva ragione Aristotele

Amicizia, quanto tempo serve? Uno studio dell’Università del Kansas rivela che servono almeno 200 ore di condivisione per considerare una persona un amico

cena_famiglia_pixabay
Immagine di repertorio (Pixabay)

Amicizia, quanto tempo serve? Dopo secoli e secoli, Aristotele ottiene riconoscimenti. “Non c’è amicizia salda senza fiducia: e non c’è fiducia senza far passare un certo tempo” scrive il filosofo greco e le ultime ricerche degli esperti confermano la sua teoria. Parliamo dei risultati di uno studio dell’Università del Kansas pubblicato sul Journal of Social and Personal Relationships: per considerare una persona un amico stretto occorrono più di 200 ore di condivisione. “L’amicizia è un frutto a maturazione lenta” l’affermazione di Aristotele, ora gli esperti hanno quantificato anche il tempo della maturazione e anche la qualità del tempo in questione. L’Ansa sottolinea che il tempo trascorso insieme da due persone deve essere di qualità: lo studio ha analizzato due tipi di dati lavorando su ricerche precedenti che hanno sentenziato che il cervello umano può gestire al massimo centocinquanta amicizie.

AMICIZIA, QUANTO TEMPO SERVE?

Il primo dato fa riferimento all’analisi di 355 risposte fornite a un sondaggio online di adulti, che hanno affermato di essersi trasferiti negli ultimi sei mesi e che stavano cercando nuovi amici: il professore Jeffrey Hall ha chiesto ad ognuna di queste 355 persone di pensare a una persona che avevano incontrato al momento del trasferimento e come il loro rapporto fosse proseguito, soffermandosi in particolare sulle ore trascorse l’uno affianco l’altro e i tipi di attività svolti; agli intervistati è stato chiesto di valutare le relazioni in uno di quattro livello: o conoscenza, o amicizia occasionale, o amicizia o amicizia intima. I risultati ottenuti sono stati correlati dal professor Hall con quelli ottenuti da un altro esperimento, che ha preso in considerazione 112 matricole universitarie trasferitosi da quindici giorni, chiedendogli chi avessero conosciuto e seguendo l’evoluzione dei rapporti nel tempo. La ricerca ha stimato che servono 40-60 per un’amicizia occasionale, 80-100 ore per un’amicizia, più di 200 ore per diventare amici intimi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori