TANGENZIALE OVEST, INCIDENTE MILANO: TIR PERDE CARICO, AUTO TRAVOLTE/ Strada chiusa in ambo le direzioni

- Niccolò Magnani

Milano, incidente Tangenziale Ovest: tir perde carico di ferro su carreggiata A50, auto travolte e maxi tamponamenti. 5 feriti, uno gravissimo a Monza: ultime notizie, traffico ko

incidente_autostrada_tangenziale_autocisterna_vigili_fuoco_lapresse_2018
Incidente in Tangenziale Ovest a Milano (LaPresse)

Dopo l’incidente avvenuto attorno a mezzogiorno sulla Tangenziale Ovest di Milano a causa della perdita di alcune griglie di ferro da parte di un tir, la strada è ancora chiusa in ambo le direzioni e la circolazione è ancora nel caos. Il fatto è avvenuto all’altezza tra Cusago e Settimo Milanese e ora è anche più chiara la dinamica dell’incidente che ha provocato ben cinque feriti: le griglie di ferro erano posizionate sul lungo rimorchio del tir che, improvvisamente, si è staccato e ha pure travolto la barriera jersey che separava le direzioni di marcia, invadendo varie corsie. Inevitabile è stato quindi il tamponamento a catena, con alcune vetture che sono state travolte dalle stesse barre di ferro. Inoltre, il difficile ripristino della circolazione non è dovuto solamente al ripristino della viabilità, rimuovendo le vetture danneggiate e il carico del tir, ma anche perché sul posto sono dovute intervenire, oltre ai Vigili del Fuoco, anche ben sette ambulanze del 118, tre automediche e un elicottero per trasportare in ospedale la più grave tra le cinque persone rimaste ferite. (agg. R. G. Flore)

TIR PERDE IL CARICO, AUTO TRAVOLTE

Un grave incidente stradale è avvenuto poco dopo mezzogiorno sulla Tangenziale Ovest di Milano provocando un immane caos su una delle principali arterie attorno alle metropoli, per fortuna non nell’orario di punta del mattino o della tarda sera altrimenti le conseguenze potevano essere davvero peggiori. Un tir ha perso un carico di ferro nel tratto di strada fra Cusago e Settimo Milanese con cinque persone rimaste ferite dopo i numerosi tamponamenti successivi alla perdita del materiale sulla Tangenziale. Molte auto sono state travolte e hanno dovuto sbandare per non prendere in pieno i pali di ferro caduti dal camion. Gl inquirenti stanno indagando sulle cause del primo incidente che, a catena, ha provocato tutti quegli successivi: dalle prime informazioni raccolte, pare che si sia sganciato la parte posteriore dell’autoarticolato invadendo anche la corsia opposta col carico di ferro piombato sull’asfalto e sulle auto immediatamente seguenti.

TANGENZIALE BLOCCATA IN ENTRAMBE LE DIREZIONI

Dei cinque feriti un uomo è al momento gravissimo e operato d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza mentre gli altri non sono rimasti in gravi condizioni, tranne una donna rimasta per un’ora incastrata tra le lamiere nell’attesa che i Vigili del Fuoco riuscissero a compiere la delicata operazione di estrazione senza provocare ulteriori ferite. Trasportati tutti in ospedali delle vicinanze, dal San Gerardo di Monza al San Paolo e Humanitas di Milano: sul luogo, nel frattempo, sono giunte ben 5 ambulanze, tre automatiche, diversi mezzi dei pompieri e ovviamente anche un elisoccorso per il trasporto della donna più grave. Il traffico è al momento ancora completamente bloccato in entrambe le direzioni, con almeno 15 km di coda sia verso nord che verso sud; si spera ora che il 30enne trasportato a Monza possa riuscire a rimettersi dal gravissimo incidente avvenuto, nell’attesa che la carreggiata venga liberata e il traffico sulla Tangenziale Ovest di Milano possa tornare ad una pseudo normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori