Cannabis legale in vendita nei supermercati Lidl/ La scelta della catena di discount: ecco dove

- Luigi Laguaragnella

Cannabis in vendita al supermercato: ad annunciarlo è la catea Lidl. Oltre al tabacco sarà venduta la canapa per scopi terapeutici. Iniziativa promossa solo nei discount svizzeri.

coltivazione_marijuana_cannabis_pixabay
“Legalizzazione marijuana? Un fallimento” (Foto: Pixabay)

La catena Lidl ha annunciato che in Svizzera potrà vendere la cannabis in piccole quantità (non si deve superare l’1% di Thc). Sarà venduta come alternativa al tabacco fungendo da calmante e anti-infiammatorio. La proposta è promossa dalla startup “The Botanicals” e le piante devono essere esclusivamente curate e fatte crescere in Svizzera in serre semi-automatizzate e strutture interne progettate. Tutto considerando la valorizzazione dell’agricoltura sostenibile. “Le piante sono coltivate in serre semi-automatizzate e strutture interne appositamente progettate”, si legge in merito in un comunicato stampa diffuso dalla multinazionale della distribuzione alimentare, come spiega Bergamonews. Tra gli scaffali del discount Lidl quindi, si potrà comprare cannabis legale e a chilometro zero. Si tratta di canapa coltivata in serra, costa circa 15 euro, quindi ad un prezzo certamente vantaggioso. Il tipo di cannabis venduto negli scaffali della celebre catena di discount in Svizzera, contiene però solo piccole quantità di sostanze psicoattive e può essere acquistato liberamente. 

CANNABIS NEI LIDL: NUOVI SCENARI PER LA RICERCA

Con la vendita legale della cannabis, anche se di non oltre l’1% di Thc, cambiano gli orientamenti del mercato delle droghe leggere. Grazie all’innovazione delle startup la cannabis può essere utilizzata con scopi terapeutici. Ciò che infatti rende cannabis della compagnia “The Botanicals” particolarmente attraente è proprio l’alta concentrazione di cannabiddiolo (CBD), la quale avrebbe un effetto calmante e anti-infiammatorio molto forte. L’apertura al mercato (si potrà vendere solo nei Lidl svizzeri) apre a nuovi scenari per la ricerca, tra cui la scoperta di proprietà della marijuana come il sopracitato CBD, elemento che può ridurre il dolore o la riduzione dell’infiammazione o del gonfiore. Inoltre dagli studi sugli effetti terapeutici della cannabis è emerso come la stessa possa trattare e prevenire forme di epilessia. Va ancora registrato il rialzo dei capitali della vendita della cannabis nei paesi dove è legalizzata come in alcune zone degli Stati Uniti: alcune società hanno avuto un rialzo del 90% degli investimenti in startup addirittura con oltre 225 milioni di dollari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori