Meteo 1 maggio: rovesci e temporali in arrivo/ Previsioni: tempo incerto sull’Italia, atteso peggioramento

- Emanuela Longo

Meteo 1 maggio: rovesci e temporali in arrivo. Come sarà il tempo in vista del prossimo ponte? Sole in alcune regioni, peggioramento in altre ma a dominare sarà l’instabilità.

meteo_02_pixabay
Meteo 1 maggio: rovesci e temporali in arrivo

Archiviato il primo ponte del 25 aprile, è già tempo di pensare a quello del primo maggio che per tanti italiani significherà una pausa dal lavoro da trascorrere fuori città. Ma quali saranno le previsioni meteo in vista del prossimo week end che anticipa la giornata di festa dell’1 maggio? Come spiegano gli esperti di 3BMeteo.com, l’evoluzione per il prossimo ponte si preannuncia ancora del tutto incerta e non sono escluse, in alcune zone d’Italia, perturbazioni che potrebbero disturbare le giornate di vacanza di molti italiani. L’attuale anticiclone che lo scorso 25 aprile ha regalato una giornata dal sapore estivo più che primaverile, infatti, potrebbe presto indebolirsi portando come conseguenza diretta ad una maggiore nuvolosità ed alla comparsa di qualche fenomeno di instabilità già nelle prossime ore. L’attesa bassa pressione in arrivo nel corso del prossimo weekend contribuirà a rendere questa situazione ancora più instabile con il rischio di acquazzoni diurni sui rilievi, in particolare sulle Alpi. Il peggioramento, come confermano anche gli esperti de IlMeteo.it sarà visibile nella giornata del primo maggio soprattutto su alcune zone della Sardegna, per poi riguardare anche le Regioni tirreniche e il Lazio ma interesserà al tempo stesso anche i rilievi del Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia.

PREVISIONI METEO PONTE PRIMO MAGGIO: ARRIVANO I TEMPORALI?

Dal un punto di vista meteorologico sarà un weekend all’insegna dell’instabilità, quello che ci condurrà verso il ponte del primo maggio. Per la giornata di sabato il tempo sarà prevalentemente soleggiato sull’intera Penisola con un transito di nuvolosità irregolare su gran parte delle regioni. I primi acquazzoni e temporali riguarderanno soprattutto le Alpi centro-occidentali e altri rilievi, con riferimento in modo particolare all’Appennino centro-settentrionale ed aree interne della Sardegna. Non ci saranno grandi cambiamenti nella giornata di domenica anche se su Alpi e Prealpi tenderà con il passare delle ore ad aumentare l’instabilità. Rovesci saranno attesi anche in pianura al Nord, ed interesseranno Piemonte, Lombardia e Triveneto. Lentamente ci avviciniamo così verso il primo maggio: lunedì il meteo sarà ancora incerto ma per la giornata di martedì non dovrebbe mancare il sole su gran parte dell’Italia, sebbene già in serata sarà previsto un peggioramento che interesserà in primis la Sardegna in seguito all’arrivo di un vortice depressionario dal Mediterraneo occidentale. Sul piano delle temperature, si avranno punte di 23 gradi al Nord-Est. A Milano la massima sarà 20 gradi, mentre in Toscana e Lazio non si andrà oltre i 21 gradi. Temperature maggiori al Sud dove in Calabria e in Puglia le massime oscilleranno tra i 24 ed i 25 gradi, costante che si verificherà per tutta la prima settimana di maggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori