Milano, ladro rischia il linciaggio/ Video, rapina e picchia un’anziana: viene preso a calci dai passanti

Milano, ladro rischia il linciaggio: dopo aver picchiato e rapinato una anziana, un marocchino viene fermato e preso a calci dai passanti, ecco il video

milano_rapina_linciaggio_2018
Milano, ladro rischia il linciaggio

Milano, ladro rischia il linciaggio: atto eroico di alcuni passanti lo scorso mercoledì 25 aprile 2018, che hanno bloccato un malvivente marocchio che pochi minuti prima aveva picchiato e rapinato un’anziana. Come sottolineato da Milano Today, l’aggressione è avvenuta in pieno giorno, vittima una donna dell’est Europa di sessantatre anni: pochi minuti dopo le 14, la donna stava percorrendo via Pacini quando un marocchino, irregolare e con precedenti penali sulle spalle, si è avventato contro di lei. Dopo aver tagliato la strada con una bici, il malvivente le ha tirato un pugno in faccia per poi strapparle una collanina d’oro dal collo. La resistenza dell’anziana però lo sorprende: la 63enne inizia ad urlare e in molti si accorgono della vicenda. Vista la situazione, il marocchino prova la fuga ma il suo piano non va come previsto: alcuni passanti lo placcano e lo costringono a rimanere a terra…

MILANO: LADRO RISCHIA IL LINCIAGGIO, ECCO IL VIDEO

Milano Today riporta che il primo a fermare il rapinatore è uno studente, che lo mette a terra: a lui si aggiungono altri passanti che lo immobilizzano a terra. E non solo: dopo aver tentato di scappare e di forzare il blocco, il marocchino riceve alcuni colpi dai passanti. Una mossa solo apparente, con il marocchino di 43 anni che prova a sfuggire una volta rimessosi in piedi: la goccia che ha rischiato di far traboccare il vaso, con i passanti che arrivano ad un passo dal linciaggio. A salvare il malvivente, l’arrivo di una camionetta dell’esercito. L’anziana, rimasta ferita dal pugno sferratole dal ladro, è stata soccorso dal personale del 188: per fortuna nessuna ferita significativa, ma come sottolinea il portale milanese “è molto provata”. Il marocchino ora è accusato di rapina aggravata, ma il merito dell’arresto va a quel gruppo di coraggiosi passanti: clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori