NAPOLI, SPARI TRA LA FOLLA SUL LUNGOMARE/ Almeno dieci colpi dopo presunto furto di uno scooter, nessun ferito

- Matteo Fantozzi

Napoli, spari tra la folla: attimi di panico sul lungomare della città campana dopo un tentato furto. La dinamica di quanto accaduto è ancora da accertare con precisione.

polizia_terrorismo_italia_allarme_bomba_lapresse_2017
Cinisello Balsamo, assalta passanti con coltello (LaPresse)

Non ci sono stati, fortunatamente, feriti, in seguito all’assurda sparatoria avvenuta nella serata di ieri, sul Lungomare a Napoli, in un orario in cui, complice anche il clima mite, era affollato di persone. Sarebbero stati in tutto dieci i colpi esplosi, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, di cui cinque sul selciato, uno conficcato nel muro ed uno in un’auto in quel momento in sosta. Tutti sarebbero stati esplosi ad altezza uomo. E’ un miracolo che nessuno dei colpi abbia centrato delle persone provocando una vera e propria strage. Nelle ore immediatamente successive, i carabinieri di Chiaia hanno provveduto a chiudere la strada e interrogare le prime persone presenti sul luogo della sparatoria. Al momento si cerca un’auto, un Suv scuro, sul quale viaggiavano quattro persone tra cui una donna. Secondo le prime testimonianze che hanno reso possibile la ricostruzione dell’accaduto, pare che questi sarebbero scesi dalla vettura iniziando ad inveire contro due passeggeri a bordo di uno scooter e poi uno dei quattro, dopo aver estratto una pistola avrebbe iniziato ad aprire il fuoco esplodendo dieci colpi. Quindi sarebbero risaliti sul Suv dandosi alla macchia, forse nel tentativo di raggiungere i due a bordo dello scooter forse rubato. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

SPARI SUL LUNGOMARE A NAPOLI

L’esplosione di alcuni colpi di pista in via Chiatamone a Napoli hanno creato giustamente grandissimo allarmismo. Secondo quanto riportato dal portale online de Il Messaggero pare che al momento la Polizia sia al lavoro per capire se a sparare siano stati i ladri del motorino oppure chi era stato attaccato. Al momento non sembra ci siano stati dei feriti nella situazione in questione, ma solo tanta paura. Non è da escludere che però il colpo degli spari abbia toccato qualcuno e presto arriveranno notizie anche in merito a questo. La speranza è che la situazione si possa risolvere e che la Polizia fermi giustamente quelli che hanno esploso la pistola oltre ovviamente a chi ha tentato di rubare il motorino.

ATTIMI DI PANICO DOPO UNA TENTATO FURTO

Poco prima delle 21 di oggi si sono vissuti attimi di panico sul lungomare della città di Napoli. Dopo il tentato furto di un motorino, sventato dal proprietario di questo, sono stati esplosi alcuni colpi di pistola in mezzo alla folla. C’è chi parla di addirittura otto colpi in questione come riporta Il Messaggero nella sua versione online. La Polizia è al lavoro sul caso in questione e si è precipitata sul luogo del fatto nella zona del lungomare appunto in via Chiatamone tra via Caracciolo e via Partenope. La gente che governava le strade, soprattutto i pedoni, al sentire gli spari hanno cercato la fuga per evitare di essere colpiti dalle pallottole. Una situazione alquanto particolare che lascia poco spazio a commenti e parole da parte di chi si aspettava di vivere magari una serata in tranquillità considerando anche l’arrivo della primavera e il miglioramento delle temperature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori