MILANO, BIMBO DI 3 ANNI PRECIPITA DALLA FINESTA DOPO AVER INSEGUITO LA PALLINA/ Morto dopo un volo di 15 metri

- Davide Giancristofaro Alberti

Milano, bimbo di 3 anni precipita dopo aver inseguito la pallina: una tragedia è avvenuta ieri sera alle porte del capoluogo lombardo, precisamente a Seggiano di Pioltello

cosca_arena_ndrangheta_polizia_migranti_calabria_cs_2017
Camorra, l'impero dei Casalesi in Transilvania

Ulteriori dettagli sono emersi nelle ultime ore circa la morte del bimbo di tre anni avvenuta nella serata di ieri a Seggiano di Pioltello, alla periferia di Milano. Stando a quanto svelato, il bimbo sarebbe morto alle ore 21:30, un’ora circa dopo essere caduto dal quinto piano della sua abitazione in piazza Garibaldi (attorno alle ore 20:30, minuto più, minuto meno). Sulla dinamica dei fatti ci sono pochi dubbi: il bimbo stava giocando ed è precipitato di sotto. Non è però chiaro se lo stesso si sia “tuffato” direttamente fuori dalla finestra (o dal balcone) per recuperare la pallina caduta di sotto, o se il bambino si sia sporto troppo per poi perdere l’equilibrio e cadere nel vuoto. In casa, al momento della tragedia, vi erano la madre e il fratello maggiore del piccolo, che però non si sono accorti di nulla, facendo poi la macabra scoperta soltanto qualche istante dopo. Assente invece il padre, che a quanto pare si trovava in Afghanistan, il paese di origine della stessa famiglia. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

UNA TRAGICA FATALITA’

Voleva inseguire la sua palla che era finita di sotto, ma il bimbo di appena tre anni non si era reso conto che davanti a lui vi era un salto nel vuoto di 15 metri. Un bambino pakistano stava giocando nella sua abitazione di Pioltello, periferia di Milano, quando alle ore 20:30 circa la sua pallina è finita fuori dalla finestra: a quel punto, nel tentativo di recuperarla, è salita sulla cesta dei vestiti sporchi per guardare giù, ma ha probabilmente perso l’equilibro, finendo sull’asfalto dopo un volo di 15 metri. Chiamati i soccorsi, il bimbo è stato trasportato d’urgenza al San Raffaele in codice rosso, ma è morto poco dopo per via dei traumi subiti dopo l’impatto col terreno. E pensare che cinque giorni fa era accaduto qualcosa di molto simile, sempre con protagonista una bimba pakistana caduta dalla finestra e morto sul colpo. Il precedente è accaduto a Trento, e anche in quel caso la piccola di un anno e mezzo stava giocando in casa, per poi sporgersi troppo dalla finestra e cadere da un’altezza di dodici metri. La mamma si è subito diretta fuori dall’abitazione, ma per Ayan, così si chiamava, non c’è stato nulla da fare: è morta sul colpo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MORTO UN BIMBO DI TRE ANNI

Una nuova tragedia, un nuovo bambino che ha perso la vita. E’ successo quest’oggi nella periferia di Milano, precisamente a Pioltello. In piazza Garibaldi, vicino alla stazione di Limito, un piccolo di appena tre anni è caduto dal quinto piano di un condominio, dove si trovava il suo appartamento, ed è morto dopo un volo di quasi 15 metri. Il piccolo, di origini pakistane (ma alcuni dicono afgane), è stato subito soccorso dai medici dell’ambulanza del 118 giunta sul luogo, ma trasportato intubato in ospedale in codice rosso, nella vicina struttura del San Raffaele, non ce l’ha fatta, ed è deceduto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso nonostante i soccorritori le abbiano provate tutte per salvarlo.

UNA PALLINA VOLATA FUORI DALLA FINESTRA POI…

Il tragico episodio è avvenuto in serata, poco prima delle 20:30, e in base alle prime testimonianze riportate dall’edizione online del quotidiano La Repubblica, pare che il piccolo stesse giocando in casa con una pallina. Quest’ultima sarebbe però volata fuori dalla finestra, cadendo di sotto, e approfittando di un momento di distrazione della mamma, il bimbo si sarebbe sporto troppo, volando poi sull’asfalto sottostante. Sul posto sono giunti poco dopo anche i carabinieri della compagnia di Cassano d’Adda, insieme a Giuseppe Verde, il capitano. Al momento della tragedia, oltre alla madre, vi era in casa il fratello del bimbo morto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori