Incidente mortale a Genova / Motociclista di 45 anni muore tra Chiavari e Zoagli

- Matteo Fantozzi

Incidente mortale a Genova, un motociclista di quarantacinque anni muore in provincia tra Chiavari e Zoagli. Scontro con un auto all’altezza del santuario delle Grazie, moto in fiamme.

incidente_roma_monteverde_auto_vigili_fuoco_polizia_lapresse_2017
Incidente mortale a Genova - La Presse

Continuano gli incidenti lungo l’Aurelia che nel Tigullio costeggia la provincia di Genova da Sestri Levante a Lavagna, Chiavari e Rapallo. Una via lungo il mare che viene percorsa da tantissime macchine e moto che preferiscono prendere questa per evitare l’autostrada e il casello. La morte del motociclista di 45 anni tra Chiavari e Zoagli riapre polemiche mai sopite sulla pericolosità di quel tratto stradale fatto di continui tornanti e purtroppo anche di alcuni tratti dove l’illuminazione è davvero scarsa. Certo la morfologia del posto offre pochissime alternative e costruire una strada in queste circostanze di monti che vanno in picchiata in mare non è assolutamente facile. Di certo però dopo l’ennesimo incidente saranno presi alcuni provvedimenti per cercare di evitare episodi analoghi e che possano portare a creare pesanti allarmismi come già è accaduto anche in passato.

MORTO UN MOTOCICLISTA

C’è stato un bruttissimo incidente tra Chiavari e Zoagli nella provincia di Genova che ha portato purtroppo alla morte di un motociclista sui quarantacinque anni. Questi stava percorrendo la Aurelia quando in prossimità della galleria nella zona del santuario delle Grazie si è scontrato con una macchina. Nell’incidente in questione pare essere coinvolta anche un’altra autovettura, come riporta Repubblica nella sua versione online, con dinamiche ancora da specificare con precisione. La moto ha preso fuoco e purtroppo non è servito l’intervento tempestivo di ambulanza e vigili del fuoco con il motociclista che è morto sul colpo. L’incidente in questione si è verificato attorno alle 19.30 e ovviamente ha creato dei rallentamenti del traffico che si muove da sud verso nord in direzione Rapallo. Al momento sono ancora da chiarire con precisioni le dinamiche che hanno portato a questa tragedia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori