Abusata da psicoterapeuta/ Video, Le Iene: Muhammad Abdulstar, Ordine dei Medici apre fascicolo a suo carico

- Emanuela Longo

Abusata da psicoterapeuta: nuovo tassello nel caso narrato a Le Iene. Anche l’Ordine dei Medici vuole fare chiarezza sulla posizione di Muhammad Abdulstar.

psicoterapeuta_abusatore_le_iene_video
Abusata da psicoterapeuta

La trasmissione Le Iene Show era riuscita a smascherare qualche settimana fa Muhammad Abdulstar, psicoterapeuta che però aveva abusato sessualmente di una sua paziente. Dopo il servizio realizzato dalla iena Nina Palmieri era stata aperta un’indagine a carico dell’uomo. L’ultimo tassello emerso nelle passate ore e reso noto attraverso il sito ufficiale del programma di Italia 1 vedrebbe un ulteriore tassello in più nell’inchiesta a carico di colui che è stato ribattezzato “psicoterapeuta abusatore”, in quanto anche l’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Treviso ha deciso di aprire un fascicolo contro l’uomo. A parlare, commentando la decisione, è stato Luigino Guarini, presidente dell’Ordine dei Medici, il quale si è limitato a dire: “Il nostro lavoro è di agire quando si viene a conoscenza di situazioni che per loro natura richiedono di essere adeguatamente e attentamente approfondite”. Già l’Ordine degli Psicologi aveva preso le distanze dal professionista confermando la sua assenza ufficiale tra i loro iscritti. Al tempo stesso era scesa in campo anche la Procura acquisendo i video registrati da Le Iene per cercare di fare massima chiarezza sulla delicata vicenda che, probabilmente, sarà affrontata anche questa sera nel corso della nuova puntata del programma.

IL CASO RACCONTATO A LE IENE

Era stata Nina Palmieri, nelle passate settimane, a raccontare a Le Iene la drammatica quanto dolorosa storia di Sara, una donna vittima di violenze sessuali. Aveva 7 anni quando il patrigno iniziò ad abusare di lei e la vicenda si prolungò per oltre 10 anni. Una ferita che non si era mai cicatrizzata neppure con l’età e che per questo aveva portato Sara a rivolgersi ad uno psicologo, chiedendo aiuto ad uno specialista. Si trattava proprio di Muhammad Abdulstar il quale, già nella seconda seduta ed assolutamente incurante dei drammi narrati dalla sua paziente aveva abusato sessualmente di lei. “Ti devo incanalare energia positiva”, si giustificava durante le violenze. Sara aveva avuto la forza ed il coraggio di rivolgersi alla trasmissione Le Iene e denunciare l’incredibile vicenda. Per dimostrare il suo racconto si era recata dal medico per una terza seduta, questa volta videoregistrandola ed ancora una volta lo psicoterapeuta aveva abusato di lei, sostenendo di averle dato un grande “beneficio psicofisico” attraverso le sue violenze. Dopo la messa in onda del servizio non erano mancate le reazioni di sdegno ed anche l’azienda sanitaria Ulss 3 Serenissima aveva inviato una nota “per la valutazione del caso e l’eventuale seguito di competenza” all’Ordine dei Medici della Provincia di Venezia. Nella giornata odierna, fa sapere il sito de Le Iene, l’ente ha confermato l’apertura di un fascicolo a carico dello specialista per far luce sul caso.

CLICCA QUI PER RIVEDERE IL SERVIZIO DE LE IENE SUL CASO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori