Cesano, arrestato pedofilo cingalese/ Roma, tre bambine vittime di abusi

Cesano, arrestato pedofilo cingalese. Roma, tre bambine vittime di abusi di un uomo che approfittava di un momento di distrazione dei genitori per approfittarne

19.05.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
carcere_detenuti_pixabay
Carcere (Pixabay)

Un pedofilo è stato catturato nelle scorse ore in quel di Roma. Siamo precisamente a Cesano, località nella periferia a nord della capitale, dove un molestatore di origini cingalesi ha abusato di tre vittime. Come riportato da RomaToday, tre bambine, residenti tutte nella località di cui sopra, sarebbero state attirate dal malvivente con delle scuse: la prima è stata fatta entrare nell’abitazione dello stesso pedofilo, facendole vedere dei gattini appena nati. Una volta entrata, la bambina sarebbe stata accarezzata dell’uomo, facendo fortunatamente scappare la propria vittima. La seconda, in un negozio della zona: l’uomo ha afferrato per le spalle la bimba, tentando di accarezzarle i capelli; anche lei, spaventata, è poi scappata.

ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE NEI CONFRONTI DEI MINORI

Infine la terza, una bimba a cui ha afferrato le guance per darle più volte dei baci sulla bocca, anch’essa scappata poi per il gesto imbarazzante. In tutti i casi l’aggressore approfittava di un momento di distrazione dei genitori, per abusare appunto delle povere vittime. Le forze dell’ordine hanno ricostruito con attenzione tutta la vicenda, dopo di che la Procura della Repubblica di Roma ha richiesto a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale, eseguita dai carabinieri in queste ore. Attualmente l’uomo si trova incarcerato presso la struttura capitolina di Rebibbia e dovrà rispondere delle accuse gravissime di atti sessuali con minorenni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori