Frecce Tricolori sul Lago Maggiore a Verbania/ Video, acrobazie emozionanti nonostante le nuvole (20 maggio)

- Silvana Palazzo

Frecce Tricolori sul Lago Maggiore, oggi 20 maggio 2018 a Verbania. Come e quando vederle: le esibizioni in diretta tv, ma solo in alcune regioni. Le ultime notizie sulla manifestazione

frecce_tricolori
Pesaro Air Show 2018, oggi le Frecce Tricolori

La delusione di chi si attendeva uno show indimenticabile, oggi, in occasione delle acrobazie delle Frecce Tricolori, sono state in parte disattese, colpa anche del maltempo. Fino a questa mattina non era ancora chiaro se si sarebbe svolta la manifestazione Ali sul Lago a Verbania. Ed invece, nonostante il cielo cupo e lo spostamento dello start di un’ora, le esibizioni sono andate in scena, forse senza quell’emozione che un cielo privo di nubi avrebbe potuto regalare ai tanti rimasti per quasi un’ora con il naso all’insù. La diretta dell’evento è stata trasmessa via Facebook dalla pagina del Lago Maggiore ed in tanti hanno lamentato proprio le ostili condizioni meteo. “Non si vede niente …troppe nuvole”, hanno protestato gli utenti che, non potendo assistere allo show dal vivo, hanno preferito godersi lo spettacolo in diretta web. Le Frecce si sono fatte attendere fino al loro passaggio che ha fatto emozionare gli appassionati. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ATTESA ROVINATA DAL MALTEMPO

L’obiettivo è quello di portare in cielo tutti coloro che hanno l’ebbrezza del volo. Sulla base di questo spirito si svolge oggi l’iniziativa Ali sul Lago a Verbania che vedrà protagoniste le Frecce Tricolori in un pomeriggio molto incerto sul piano meteorologico. Lo start per oggi era fissato alle ore 14, salvo poi essere stato posticipato di un’ora a causa del maltempo che ha in parte scoraggiato molti di coloro che da tempo attendevano questo show. Dopo aver partecipato alle prove generali di ieri, l’attenzione questa domenica è tutta catalizzata sull’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare 15° Stormo SAR, anticipata da altri corpi dello Stato, velivoli e formazioni acrobatiche. Il momento delle Frecce Tricolore non è ancora arrivato e c’è già chi sui social sta manifestando una certa impazienza: “Si sta facendo una certa però #FrecceTricolore #Verbania”, scrive qualcuno. C’è invece chi ha immortalato i primi momenti dello show che ha visto protagonisti anche altri velivoli civili e militari. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

START RINVIATO: SHOW A RISCHIO INSUCCESSO?

Solo un’ora di attesa rispetto a quella in programma e poi andrà in scena l’incredibile spettacolo delle Frecce Tricolori sul Lago Maggiore, a Verbania, previste per questa domenica. Dalle ore 15.00, dunque, tutti con il naso all’insù per assistere alle straordinarie esibizioni nei cieli. Il maltempo, dunque, non ha rovinato del tutto lo show in quanto per le 13.00, secondo quanto riferito da 24newsonline.it, le condizioni meteo sarebbero dovute migliorare consentendo così il gran finale della durata di 22 minuti e che si svolgerà tra le 15.45 e le 16.07. Prima delle evoluzioni conclusive, come da programma, non mancheranno i sorvoli di altri mezzi privati e pubblici tra cui gli elicotteri dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Se ieri pomeriggio le ultime prove si sono svolte in una cornice di sole e bel tempo, oggi purtroppo non sarà così e questo ha inciso soprattutto sulle attese 40mila presenze, ridotte proprio a causa dell’ampia incertezza meteorologica e che potrebbero portare ad un inaspettato insuccesso. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

FORTE MALTEMPO: SHOW RINVIATO DI UN’ORA

Gli organizzatori dello spettacolo a Verbania “Ali sul lago” hanno deciso di rinviare il programma dell’intera performance aerea prevista per questo pomeriggio sul lago Maggiore: il forte maltempo di queste ultime ore ha imposto alla direzione di prende misure importanti onde evitare problemi di sicurezza e disagi per il pubblico. Già la pioggia di queste ore ha scoraggiato le circa 40mila persone previste sul lungolago per vedere le Frecce Tricolori e si voleva evitare il totale fallimento di pubblico per un grande show come questo: la presenza delle Frecce Tricolori e delle altre pattuglie è garantita ma le esibizioni inizieranno, salvo diversa disposizione, alle ore 15 anziché alle ore 14. Il numero dei presenti è diminuito ma almeno con questo nuovo orario la pioggia dovrebbe essere diminuita se non proprio assente e poter permettere così una miglior visuale della performance. (agg. di Niccolò Magnani)

IN VOLO L’AERMACCHI DAL 1982

Sale altissima l’attesa sul Lago Maggiore per la parata delle Frecce Tricolori, uno dei simboli della nostra Italia. L’evento durerà diverse ore, ma il clou sarà appunto il passaggio nei cieli di Verbania, Arona e tutte quelle splendide zone che si affacciano sul lago, della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Gli Aermacchi MB. 339 che dal 1982 compongo appunto le tricolori, si esibiranno in una pattuglia formata da 10 velivoli, di cui uno che sarà il solista del gruppo. L’esibizione dovrebbe durare circa una ventina di minuti, precisamente fra le 15:45 e le 16:05, e ovviamente tutti i nasi saranno rivolti all’insù, per quei fortunati che appunto potranno assistere allo show aereo. Gli aerei, i colori, i suoni, i rumori e le acrobazie, rendono l’esibizione delle Frecce Tricolori qualcosa di unico e inimitabile in tutto il mondo. Ovviamente lo spettacolo non si ridurrà “solamente” all’esibizione dell’aeronautica acrobatica, ma prevederà altri spettacoli nello spettacolo, come ad esempio gli elicotteri dei carabinieri e della guardia di finanza, nonché la pattuglia privata Blute Voltige e quella svizzera P3 Flyers. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VIABILITA’ MODIFICATA

Per tutto il pomeriggio la viabilità sul Lago Maggiore, lato Verbania, sarà fortemente condizionata dalla parata delle Frecce Tricolori, con il momento clou che avverrà attorno alle 15.45. Verrà chiusa per il pomeriggio la strada a Fontotoce e fin da dopo mezzogiorno non sarà più possibile raggiungere Suna e Pallanza in automobile. A Fondotoce viene allestito un maxi parcheggio da 5mila posti auto con diverse navette (costo 1€ a testa) che porteranno sul luogo dello spettacolo. Stesso servizio avverrà anche dalla parte di Intra con le navette che scaricano e ricaricano i passeggeri e turisti – come sottolinea La Stampa – in piazza Gramsci a Pallanza con gli orari dalle 8 alle 15 per il viaggio di andata, e dalle 16 alle 19 per il rientro nei parcheggi auto. Come ricordano gli stessi colleghi della Stampa, in attesa dell’inizio dello show nei cieli del Lago Maggiore, per vedere le Frecce Tricolori è consigliabile raggiungere Suna in bicicletta: «n via Castelli (zona ospedale) sono previsti i parcheggi riservati ai disabili. Il lungolago di Suna e Pallanza è chiuso al traffico». (agg. di Niccolò Magnani)

DOVE E QUANDO VEDERLE

Lo spettacolo delle Frecce Tricolori richiamerà 40mila spettatori oggi pomeriggio a Verbania. Nel cielo tra Suna e Pallanza, sul lago Maggiore, si esibirà la Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare. Ieri c’è stata l’inaugurazione ufficiale della manifestazione, ma il clou sarà oggi dalle 14 alle 16.30 con lo show delle Frecce Tricolori. C’è grande attesa per “Ali sul Lago”, questo il nome dello spettacolo, ma si esibiranno velivoli civili e militari di una pattuglia acrobatica svizzera e ci sarà anche la simulazione di interventi di salvataggio in acqua da parte del CV Stormo dell’Aeronautica Militare. In programma anche la simulazione di un inseguimento via lago da parte di un natante della Guardia di Finanza ad una imbarcazione di contrabbandieri. Come seguire lo show delle Frecce Tricolori se non si è a Verbania? Lo spettacolo sarà proposto in diretta a partire dalle 14 da Vco Azzurra Tv, ma solo in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta, ad eccezione della provincia di Mantova. Lo ha fatto sapere l’emittente televisiva, che ha evidenziato l’accordo con Pirenei nell’ambito del progetto Lago Maggiore Channel. 

FRECCE TRICOLORI SUL LAGO MAGGIORE: LO SCONTRO POLITICO

Il piano di sicurezza per la manifestazione delle Frecce Tricolori, definito in Prefettura, prevede anche un piano della viabilità e divieti di sosta in città, visto l’impatto dell’evento sulla viabilità. Infatti sono state messe a disposizione navette a pagamento per favorire i collegamenti. Quest’evento però non è stato ben accolto da tutti a Verbania. Contro l’evento, ad esempio, si è schierato Alberto Preioni, commissario della Lega verbanese: «La giunta Pd di Verbania stanzia 50.000 euro per le Frecce Tricolori. Al contrario, il sindaco leghista di Arona, onorevole Alberto Gusmeroli, per il medesimo evento ha fatto stanziare, nel 2016, solo 3.500 euro assicurandosi il ritorno delle Frecce, quest’anno, a costo zero», riporta la Prealpina. Non è tardata ad arrivare la replica del sindaco Silvia Marchionini: «Al posto del Comune pagano altri, tutto qua. Riuscire a non esprimere soddisfazione per l’evento a Verbania e ad Arona questo sì qualifica l’atteggiamento verso i cittadini. Come per la tappa del Giro d’Italia 2015 non avremo problemi a mostrare i conti».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori