Como, frana in Val Gioera/ Cede muro di contenimento: crollati 50 metri cubi di terreno

Como, frana in Val Gioera, cede muro di contenimento: crollati 50 metri cubi di terreno sull’asfalto, strada chiusa alla circolazione per la messa in sicurezza

22.05.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
frana_como_2018
Frana nella serata di ieri a Como - Vigili del Fuoco

Una frana si è verificata nella tarda serata di ieri, in quel di Como, precisamente in Val Gioera, per andare a Brunate. Uno smottamento di terra ha provocato il crollo di un muro di recinzione nella zona di Civiglio, e sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, la polizia locale, nonché i tecnici del Comune lariano. E’ stato chiuso il tratto di strada incriminato per motivi di sicurezza, nonché per consentire le opere di pulizia e di rimessa in sesto della zona. Il materiale caduto questa notte, circa 50 metri cubi di terreno, come riferisce La Provincia di Como, verrà rimosso nella giornata odierna, dopo di che, la strada per Brunate verrà riaperta.

FORTI PIOGGE IN LOMBARDIA IN QUESTI GIORNI

Una frana che è stata causata dalle forti piogge che si sono abbattute nel nord Italia, Lombardia compresa, in questo mese di maggio, e che hanno appunto portato allo smottamento in questione. Non è la prima volta che una strada sul lariano viene flagellata dalle piogge, con conseguente frana di materiale terroso sulle strade. Proprio per via del maltempo che sta interessando la provincia in questi ultimi giorni, capita spesso e volentieri che un tratto stradale venga chiusa al traffico. L’ultima in ordine di tempo era stata la provinciale Regina per Argegno, dopo che era crollato anche in questo caso un muro di contenimento, nella serata di domenica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori