PADRE PIO/ Il padre Grazio emigrò in America per pagare gli studi del futuro santo

- Paolo Vites

Troppo poveri per pagare gli studi del figlio, il futuro Padre Pio nonché santo: il padre emigrò in America per anni dove lavorò per permettergli di studiare

grazio-pio
Grazio, papà di Padre Pio

Si chiamava Grazio, il maschile di “grazia”, un nome che comunque risaliva ai tempi degli antichi romani, infatti era detto “Orazio”. Fu il padre di tale Francesco Forgione che tutti oggi conoscono come Padre Pio. Di lui si è sempre scritto e detto pochissimo se non che fosse un poverissimo contadino, talmente povero che il figlio al terzo anno di scuola elementare dovette interrompere gli studi. Ma nel suo cuore era già sbocciata la vocazione, a quell’età voleva già diventare prete, cosa che i genitori desideravano tantissimo per lui. Ma la locale comunità di frati cappuccini non lo ammise perché tre anni di scuola elementare erano troppo pochi per poter aver accesso. Grazio non perse la sua certezza che il figlio doveva diventare sacerdote, così prese una decisione incredibilmente coraggiosa, un autentico sacrificio per il bene del figlio. Come tantissimi italiani a quell’epoca, decise di partire per l’America a cercare lavoro, con l’unico scopo di guadagnare abbastanza da pagare gli studi al futuro Padre Pio. 

IL VIAGGIO IN AMERICA

Dapprima, curiosamente, si recò in Giamaica, dopo di che si trasferì a Long Island alla periferia di New York e poi in un altro quartiere il Queens. Fece l’operaio, il carpentiere, un po’ di tutto e quanto guadagnava lo mandava a casa e in tal modo il figlio poté studiare con un tutor che lo seguiva personalmente. A 15 anni di età finalmente, il 6 gennaio 1903, i frati cappuccini vista la sua preparazione, lo ammisero in convento e cominciò il suo percorso verso il sacerdozio. Solo allora, dopo anni, il padre tornò a casa. La gente gli chiedeva dove fosse stato in tutti quegli anni e lui fece il nome di Flushing, al che molti suoi compaesani attratti dall’idea di poter guadagnare decentemente, partirono a loro volta verso quella zona di New York, tra cui anche parenti di Grazio ed ecco perché ancora oggi in quelle strade del Queens si trovano discendenti della famiglia di Padre Pio e dei suoi compaesani. Insomma, uno dei santi più amati e popolari di tutta la storia diventò tale grazie al duro lavoro del padre a New York, ed ecco perché c’è una tale relazione unica fra Padre Pio e gli Usa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori