Piedimonte Matese, concorso per 9 assistenti sociali/ Nuovo bando comunale: domande entro il 6 giugno

Piedimonte Matese, concorso per 9 assistenti sociali, nuovo bando comunale: domande entro il 6 giugno del 2018. All’assunto verrà offerto un contratto a tempo determinato

Nuovo concorso pubblico indetto in queste ore. Il comune di Piedimonte Matese, provincia di Caserta (Campania), è alla ricerca di 9 assistenti sociali, con assunzione a tempo determinato, categoria D1, un’occasione da non perdere per tutti coloro interessati a svolgere questo lavoro e che sono in cerca di un’occupazione. Per presentare la propria candidatura bisognerà essere in possesso di alcuni requisiti base, a cominciare dalla cittadinanza italiana o eventualmente la cittadinanza in uno dei paesi dell’Unione Europea con conoscenza della lingua italiana adeguata. Sarà inoltre necessario disporre dell’idoneità fisica all’impiego, nonché di un diploma di laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale. Valida anche l’iscrizione al relativo albo professionale, mentre l’età non dovrà essere inferiore ai 18 anni e non superiore a quanto previsto dalla normativa vigente. Il candidato che presenterà domanda dovrà godere dei diritti civili e politici.

LE MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE

Se richiesto, saranno necessarie esperienze professionali pregresse, inoltre, non si dovrà essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso le p.a., non aver subito condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici, ed essere infine in regola con adempimenti degli obblighi previsti dalla legge sul reclutamento militare. Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro e non oltre il prossimo 6 giugno presso il comune di Piedimonte Matese. Le modalità per la presentazione saranno tre: consegna a mano in Piazza De Benedectis, raccomandata postale con ricevuta di ritorno, e infine, via e-mail con posta certificata all’indirizzo comune.piedimontematese@asmepec.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori