Varese, grandine e frane nel Verbano/ Video, 30cm di ghiaccio: strade paralizzate e spazzaneve fuori a maggio

- Matteo Fantozzi

Grandine nel Varesotto, pompieri al lavoro per sopperire ai 30 centimetri di ghiaccio che si sono formati. Diverse automobili rimangono bloccate e si crea un grandissimo caos.

grandine_varese_vigili_fuoco_auto_ghiaccio_neve_twitter_2018
Grandine nel Varesotto - Vigili del Fuoco
Pubblicità

Il sindaco di Germignaga, dopo l’invasione della grandine in molte case della loro comunità, ha mandato un avviso pubblico su Facebook: «Si segnalano varie piante cadute lungo la provinciale per Brezzo di Bedero e quella per Porto Valtravaglia. I vigili del fuoco sono impegnati in varie attività, quindi non siamo in grado di dare risposte sui tempi di riapertura. Invitiamo a usare i mezzi privati solo per stretta necessità». Secondo Marco Fazio la situazione poi nel corso della mattinata è migliorata e non vi sono state altre grandinate: le difficoltà restano però anche a Luino, Grantola, e Montegrino Valtravaglia con anche alcune frane che non rendono semplici i collegamenti. La statale provinciale 61, che passa per Cremenaga, ha visto un’abbondante presenza ancora del ghiaccio con decine di automobilisti rimasti intrappolati dall’incredibile ed epocale grandinata: i Vigili del Fuoco, nel loro profilo Twitter istituzionale, hanno scritto circa due ore fa che «Nella notte in provincia di #Varese una violenta grandinata ha causato allagamenti e la caduta di alberi su alcune delle strade principali. Fino a tarda notte i #vigilidelfuoco hanno operato per ripristrinare la sicurezza nelle aree colpite». (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

CASE SFONDATE DAL GHIACCIO A GERMIGNAGA

Una grandinata record che ha fatto i suoi danni e ha comportato il ritorno per strada degli spazzaneve che da mesi non si vedevano: situazione surreale tra il Varesotto e l’Alto Verbano (vicino al Lago Maggiore) con alcuni comuni letteralmente presi “d’assalto” dalla grandine caduta copiosa ieri sera. A qualche chilometro da Luino, precisamente nel paese di Germignaga, è sopraggiunto un vero e proprio fiume di ghiaccio, con alcune case che si sono ritrovate addirittura pezzi di grandine nel pianerottolo e nell’ingresso. Nel video dei Vigili del Fuoco si vedono i primi soccorsi degli abitanti di Germignaga, mentre il Giorno riporta una notizia incredibile: un’abitazione è stata letteralmente invasa da metri cubi di grandine con un “fiume di ghiaccio” che ha sfondato l’ingresso e la porta della villetta invadendo le stanze e accumulando fino a 70 centimetri ricoprendo mobili, elettrodomestici e arredi. Nessun ferito per fortuna, ma traffico impazzito e soccorsi fino a tarda notte. (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

TRAFFICO IN TILT E 30CM DI GRANDINE IMPROVVISA

La situazione nel Varesotto è stata di allarme per diverse ore. Nella serata di ieri infatti la grandinata che ha colpito Cremenaga ha portato al formarsi di ben trenta centimetri di ghiaccio sul manto stradale della strada provinciale 61. Questo ha avuto conseguenze devastanti soprattutto perché fuori stagione ed evento totalmente inatteso. Decine di automobili sono rimaste intrappolate e così che sono stati avvertiti i soccorsi tra cui i vigili del fuoco del distaccamento di Luino. Questi si sono recati sul luogo con dei mezzi dotati di lame per neve e hanno cercato di liberare la strada nel modo più rapido possibile. Tutta la zona circostante è stata messa in allarme proprio per il maltempo che ha colpito in maniera devastante e che potrebbe creare dei danni anche nella giornata di oggi. Rimane per questo molto importante fare attenzione e cercare di evitare ulteriori problemi.

UNA GRANDINATA FUORI STAGIONE

Una forte grandinata fuori stagione ha creato non pochi disagi nel Varesotto dove si sono accumulati addirittura trenta centimetri di ghiaccio. Questo ha portato diverse autovetture a rimanere intrappolate e con i pompieri che sono subito stati chiamati per lavorare con le lame da neve. Ci troviamo precisamente a Cremenaga dove improvvisamente si è passati dalla primavera all’inverno con condizioni meteorologiche davvero impensabili. La situazione meteorologica ha creato non pochi problemi anche nell’area circostante dove se non è caduta grandine ci sono stati comunque fortissimi temporali. Per questo anche per la giornata di oggi rimane alta l’attenzione per cercare di evitare ulteriori preoccupazioni. Attenzione quindi a chi si troverà a viaggiare nell’area in questione, perché nella mattinata potrebbero esserci dei problemi di traffico congestionato e magari alcuni tratti potrebbero essere anche chiusi proprio per la presenza di ghiaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori