San Vittore/ Santo del giorno, l’8 maggio si celebra il soldato romano

- La Redazione

L’8 maggio si celebra San Vittore, soldato romano di stanza a Milano all’epoca di Massimiano, che subì il martirio per la fede cristiana. A Milano vi è la chiesa di San Vittore al Corpo.

croce1_pixabay_2017
Santo del giorno: Santi Nereo e Achilleo
Pubblicità

San Vittore, la storia

In data 8 maggio la Chiesa cattolica venera San Vittore. I testi agiografici descrivono San Vittore come un soldato originario della Mauritania ma di stanza nella città di Milano. Il futuro Santo fu apprezzato in maniera benevola da Sant’Ambrogio. Come gli altri soldati, anche Vittore dovette scegliere se onorare l’Imperatore, e dunque gli idoli pagani, oppure la nuova fede cristiana, religione diffusissima già a quei tempi in tutto l’impero. Vittore scelse la via più difficile, in quanto decise di non sacrificare agli idoli e, dunque, di non abiurare la fede cristiana, pur affermando di fronte all’imperatore di servirlo in tutto durante le eventuali guerre che l’esercito avrebbe dovuto affrontare. Il suo rifiuto gli costò un doloroso martirio. Prima della sua morte, San Vittore fu tormentato a lungo. Prima flagellato, successivamente decapitato vicino a un bosco. San Materno, vescovo di Milano, lo seppellì nel sacello San Vittore in Ciel d’Orooggi incorporato nella basilica di Sant’Ambrogio a Milano

Pubblicità

Feste dedicate a San Vittore

In Italia sono numerosi i comuni, principalmente del Nord Italia e, nello specifico, della regione Lombardia, ad avere come patrono San Vittore. Il centro più famoso e importante è sicuramente Varese, il quale festeggia il Santo nel mese di maggio. Sono tanti, però, i comuni nell’hinterland milanese a venerarlo come patrono. Tra questi, sono presenti Villa Corte, Rho, San Vittore Olana e Corbetta. Nella provincia di Varese, in suo onore si tengono feste e sagre nelle città di Arcisate, Arsago Seprio e Brezzo di Bedero. Quattro, invece, i comuni della provincia di Brescia: Terno d’Isola, Gaverina Terme, Bottanuco e Calcio. Nel bresciano, San Vittore è il patrono della frazione di Piamborno, piccolo centro abitato del comune di Piancogno. Gli altri santi che la Chiesa cattolica venera in data 8 maggio sono i seguenti: Sant’Odgero, San Wirone, San Metrone, San Martino di Saujon, Sant’Ida, San Godone di Metz, San Gibriano. Sant’Elladio di Auxerre, San Bonifacio IV, San Benedetto II, Sant’Agazio, Sant’Arsenio, Sant’Amato Ronconi, San Desiderato di Bourges

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori