TORINO, MORTO MOTOCICLISTA IN CORSO NOVARA/ Aveva 55 anni, scooter contro furgone: deceduto sul colpo

- Davide Giancristofaro Alberti

Torino, morto motociclista in corso Novara, fatale lo scontro con auto: centauro deceduto sul colpo. E’ accaduto questa mattina presto, attorno alle ore 7:00: in corso gli accertamenti

incidente_soccorso_polizia_elicottero_lapresse_2018
Eliambulanza, i soccorsi - LaPresse

Emergono ulteriori dettagli circa l’incidente mortale avvenuto questa mattina in quel di Torino, all’angolo fra corso Novara e corso Palermo. Come riferiscono i colleghi di TorinoToday, la vittima è un uomo di 55 anni, residente nel capoluogo piemontese. Il centauro a bordo del suo scooter Honda, molto probabilmente stava andando a lavoro, quando si è scontrato frontalmente con un furgone Iveco che sopraggiungeva nel senso opposto: pare che l’impatto sia stato molto violento, e l’uomo sarebbe morto sul colpo. Per soccorrere la vittima, lavoratore presso il Centro Ricerche Fiat di Orbassano, è giunta subito sul posto l’ambulanza, ma i sanitari non hanno potuto fare nulla, se non constatare il decesso dell’uomo. Stando alle prime ricostruzioni, pare che lo scooterista sia finito contro il furgone mentre quest’ultimo stesse voltando: non è chiaro però, di chi sia la responsabilità, e l’autista del mezzo sta collaborando con gli agenti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MORTO UN MOTOCICLISTA QUESTA MATTINA

Di nuovo sangue sulle strade. Questa mattina è morto un motociclista in quel di Torino, a seguito di un incidente. Stando alle indiscrezioni riportate dagli organi di informazione in questi minuti, pare che l’incidente fatale sia avvenuto attorno alle ore 7:00, nell’angolo fra corso Novara e corso Palermo nel capoluogo piemontese. Sulla dinamica sono ancora in corso le indagini da parte della polizia municipale squadra infortunistica, ma pare che il centauro si sia scontrato frontalmente contro un’auto che sopraggiungeva nella direzione opposta, e lo scontro sia stato fatale per il malcapitato. L’incidente ha provocato disagi per gli automobilisti, e si sono segnalati forti rallentamenti soprattutto nella zona nord di Torino.

VENERDI’ SCORSO UN ALTRO INCIDENTE MORTALE

Una volta allertati i soccorsi, sono subito giunti sul luogo dello scontro, ma per il motociclista non vi è stato nulla da fare: inutili i tentativi di rianimarlo. Non si conosce ancora l’identità del motociclista, e di conseguenza, nemmeno l’età: la Municipale di Torino sta svolgendo tutte le indagini del caso, grazie anche all’aiuto di testimoni, e a breve dovrebbero giungerci degli aggiornamenti. Soltanto pochi giorni fa un altro terribile incidente in Piemonte, precisamente venerdì scorso, 4 maggio, con un ragazzo 22enne di Novara, Federico Ballarini, che morì sulla statale della Valsesia, dopo aver perso il controllo del proprio mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori