TH RESORTS/ Riapre in tempi record (e rinnovato) il villaggio ex Valtur di Ostuni. Salvati i posti di lavoro

- Lorenzo Torrisi

In tempi record TH Resorts ha riammodernato e riaperto il villaggio di Ostuni, ex Valtur. Soddisfazione dell’amministratore delegato Gaetano Casertano, anche per i posti di lavoro salvati

Ostuni_Th_Resorts
Il mare che circonda il villaggio Th Ostuni

In tempi record TH Resorts ha riammodernato e riaperto il villaggio di Ostuni, ex Valtur. Già da ieri sono presenti i primi 700 ospiti, che potranno quindi godersi una vacanza tra le bellezze del Salento. Il tour operator è riuscito a sistemare 200 camere sulle 400 complessive della struttura e già questo mese altre 100 verranno rimesse a nuovo, pronte per essere occupate nell’alta stagione. È molto soddisfatto Gaetano Casertano, amministratore delegato TH Resorts, per questo risultato: “Siamo felici di essere riusciti in così poco tempo a riaprire le porte di questo meraviglioso villaggio, che ci è stato consegnato a inizio maggio, in uno stato di incuria e di abbandono”, ha detto, aggiungendo che “la cosa che ci rende veramente orgogliosi è essere riusciti a tamponare quella che poteva davvero trasformarsi in una emorragia occupazionale per i territori limitrofi, che così tanto dipendono dal settore turistico”. In effetti, dopo il fallimento di Valtur tanti posti di lavoro erano a rischio. Per la stagione estiva 2018 sarà impiegato un organico medio di 60 persone che, nel 2019 a pieno regime, potrebbe superare le 100 unità, cui si aggiungono i servizi terziarizzati.

Casertano è cosciente che servirà lo sforzo di tutti per proseguire un cammino che potrà portare a risultati importanti dopo questa prima stagione estiva. Infatti, come ha spiegato Stefano Maria Simei, direttore commerciale TH Resorts, “i lavori fatti e quelli previsti nei prossimi anni consentiranno di posizionare il TH Ostuni su una fascia di clientela medio-alta, con una particolare attenzione riservata alle famiglie, cui verranno offerti servizi ideati ad hoc”. La struttura è del resto particolare e affascinante, essendo costruita secondo lo stile tipico della città pugliese, definita anche “Città Bianca”. Inoltre, è inserita in un parco privato di oltre 100 ettari con accesso a un mare che ha meritato quest’anno ben 4 bandiere blu nella sola Ostuni e altre 3 a Carovigno. Non a caso le previsioni per questa estate sono positive: l’apertura in tempi record della struttura rinnovata rappresenta l’ennesima prova di serietà e affidabilità di TH Resorts, marchio che guadagna stagione dopo stagione la fiducia degli italiani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori