Cagliari, tamponamento a catena sulla 554/ Ultime notizie: coinvolte 5 auto, traffico in tilt

- Carmine Massimo Balsamo

Cagliari, tamponamento a catena sulla 554: incidente stradale, coinvolte 5 automobili. Ultime notizie: traffico in tilt in direzione Elmas, ecco le possibili cause

traffico_autostrade_1_lapresse_2017
(LaPresse)

Cagliari, tamponamento a catena sulla 554: incidente stradale in direzione Elmas, traffico in tilt. Come riportato dai colleghi dai colleghi dell’Unione Sarda, un tamponamento che ha coinvolto ben cinque autovetture ha bloccato la 554: tempi di percorrenza ridotti allo zero e lunghissime soste, con lavoratori e turisti diretti all’aeroporto che devono fare fronte a code chilometriche causate da uno scontro a catena. Un tratto stradale, in direzione Elmas, che già nel recente passato è stato teatro di trappola: infatti, basta anche solo un tamponamento tra due auto per causare la paralisi del traffico con pensatissimi disagi per tutti i viaggiatori. In questi minuti sono in corso rilievi della Polizia Stradale ma spuntano le prime ipotesi sul problematico incidente che ha bloccato l’autostrada…

TAMPONAMENTO A CATENA SULLA 554

I colleghi dell’Unione Sarda riportano che a causare la paralisi del traffico, con il tamponamento a catena che ha coinvolto cinque automobilisti, potrebbe essere stata la presenza sull’asfalto di una chiazza d’olio. Questa ha fatto sbandare una motocicletta, con il conducente finito per terra. Le automobili poste dietro di lui, per evitare di investirlo, hanno frenato e sterzato all’improvviso, causando così l’incidente di cui vi parliamo. La vicenda ha avuto luogo verso le ore 8,15, nella zona della motorizzazione civile a Cagliari in direzione Elmas: fortunatamente solo un grosso spavento, con i mezzi danneggiati e solo alcune ferite lievi per il giovane ragazzo a bordo della motocicletta. Come vi abbiamo già accenato, sul luogo sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale per effettuare i rilievi del caso. Il motociclista è stato trasportato all’ospedale e le sue condizioni non destano preoccupazioni all’equipe medica. La strada è rimasta aperta ma, come prevedibile, il traffico ha subito pesanti rallentamenti e la fila è divenuta in pochi minuti chilometrica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori