Marsala, rapina in gioielleria: “ci sono stati spari”/ Ultime notizie: 4 arrestati, ferito un malvivente

- Carmine Massimo Balsamo

Marsala, rapina in gioielleria: “ci sono stati spari”. Ultime notizie: Strasatti, le forze dell’ordine hanno arrestato quattro ladri, è caccia agli altri due

rapina_pixabay_2017
Immagine di repertorio (Pixabay)

Marsala, rapina in gioielleria: “ci sono stati spari”. Minuti di paura oggi, martedì 12 giugno 2018, a Strasatti, una popolosa frazione del Comune siciliano: verso le ore 12.00 sei malviventi hanno fatto irruzione in una gioielleria e secondo le prime informazioni riportate dai colleghi di tp24.it ci sarebbero stati degli spari. Alcuni testimoni hanno infatti raccontato alle forze dell’ordine di aver udito un colpo d’arma da fuoco, con un rapinatore che è stato visto scappare dalla gioielleria in direzione della contrada a sud di Marsala. La polizia di Marsala si è messa subito sulle tracce della banda di malviventi, costituita addirittura da addirittura sei rapinatori. Quattro di loro sono già stati assicurati alla giustizia, è a caccia agli altri due membri del team criminale…

MARSALA, RAPINA IN UNA GIOIELLERIA: LE ULTIME NOTIZIE

Tp24.it sottolinea che le forze dell’ordine hanno già individuato quattro dei sei rapinatori che sono entrati in azione verso mezzogiorno alla gioielleria di Angelo Di Dia a Strasatti, nella zona sud di Marsala. I malviventi hanno puntato due armi da fuoco contro il titolare dell’esercizio: l’uomo però non si è fatto prendere dalla tensione ed ha deciso di puntare un’arma contro di loro, esplodendo un colpo. Uno dei rapinatori è rimasto ferito: subito dopo è scattato l’allarme, con i sei banditi che si sono dati alla fuga. Sul posto è intervenuta immediatamente la Polizia della Compagnia di Marsala, che è riuscita a recuperare le armi e ad arrestare subito tre dei sei membri del clan. Il quarto rapinatore, quello ferito da Angelo Di Dia, è stato arrestato subito dopo: l’uomo ha riportato una leggera ferita alla testa. In questi minuti è a caccia agli altri due malviventi. Attesi aggiornamenti nelle prossime ore sull’esito delle ricerche dei militari, con l’identità dei quattro uomini ammanettati che non è stata ancora rivelata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori