Milano, cade dalla finestra e muore/ 29enne di Novara deceduto dopo un volo di 20 metri

- Davide Giancristofaro Alberti

Milano, cade dalla finestra e muore: 29enne di Novara deceduto dopo un volo di 20 metri. E’ accaduto nella tarda serata di lunedì, dopo che lo stesso era appena tornato dalle vacanze

ambulanza_pixabay_2017
Immagine di repertorio

Tragedia avvenuta fra lunedì e martedì a Milano. Un ragazzo di 29 anni è precipitato dalla sua abitazione morendo sul colpo. La vittima è Stephan Zanforlin, originario di Novara ma residente da anni nel capoluogo lombardo, dove aveva prima studiato giurisprudenza presso l’università Cattolica, per poi lavorare in una compagnia assicuratrice meneghina. Il ragazzo era appena rientrato a casa da una vacanza, quando si sarebbe affacciato dalla finestra del suo appartamento al sesto piano, perdendo poi l’equilibrio. Fatale il volo di circa 20 metri, con i soccorsi giunti pochi minuti dopo l’incidente che hanno potuto solamente constatare il decesso.

ERA APPENA TORNATO DALLA THAILANDIA

Resta da capire come mai Zanforlin sia precipitato al suolo, forse una distrazione, forse voleva sporgersi per recuperare qualcosa, fatto sta che la caduta gli è stata fatale. Il ragazzo ha perso la vita precisamente lunedì sera, attorno alla mezzanotte, ed era da poche ore rientrato a casa dopo una vacanza in Thailandia. Il giorno successivo sarebbe dovuto tornare a lavorare, ma dopo aver avvisato parenti e amici del suo rientro in Italia, la tragica fatalità. A dare l’allarme è stato il vicino di casa della vittima, e gli inquirenti stanno cercando di ricostruire l’accaduto, anche se escludono che vi fosse qualcun altro nell’abitazione della vittima. Nella giornata di mercoledì è stata eseguita l’autopsia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori