Piero Bortoluzzi è morto/ Venezia, un infarto per il 53enne politico e professore: destra in lutto

Piero Bortoluzzi è morto. Venezia, un infarto per il 53enne politico e professore: destra in lutto. Se ne va mentre stava tenendo in braccio il figlio di 5 anni il noto uomo politico

pietro_bortoluzzi_2018
Piero Bortoluzzi, morto a 53 anni l'uomo politico di destra - Facebook

Un grave lutto ha colpito il mondo della politica e della scuola, in particolare, quello veneziano. E’ morto Piero Bortoluzzi, docente presso il Liceo Marco Polo e consigliere di Municipalità. Si è spento all’età di 53 anni in circostanze a dir poco anomale: stamattina stava tenendo in braccio il suo bambino di 5 anni, quando si è sentito male, molto probabilmente colpito da un infarto, che l’ha stroncato: inutili i soccorsi, l’uomo è morto pochi istanti dopo il malore. Bortoluzzi è sempre stato un uomo politico di centro-destra, più tendente alla destra, visto che era stato consigliere provinciale e comunale con Alleanza nazionale e poi con Fratelli d’Italia. Lascia una compagna e appunto il figlio piccolo che stava tenendo in braccio.

UN PERSONAGGIO MOLTO CONOSCIUTO

Come dicevamo, era molto conosciuto a Venezia, visto che, come riporta VeneziaToday, negli ultimi anni aveva partecipato a diverse attività in favore dell’iconica città lagunare. Insegnava al Marco Polo, ma in passato aveva lavorato anche presso altri istituti superiori della zona. Inoltre, era anche giornalista pubblicista, e negli anni novanta aveva lavorato presso la televisione privata Antenna 3. L’ultima uscita pubblica è stata quella di lunedì scorso, quando aveva condiviso sul proprio profilo Facebook un video di Giorgia Meloni, il segretario generale del suo partito, che sponsorizzava la trasformazione della nostra repubblica da parlamentare a presidenziale. Moltissimi i messaggi di cordoglio a suo indirizzo, di ogni tipo di colore e schieramento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori