Femminicidio a Torino/ Ultime notizie, 46enne uccide la compagna di 30 anni a coltellate: subito arrestato

Femminicidio a Torino. 46enne uccide la compagna di 30 anni a coltellate: subito arrestato. E’ accaduto questa notte in un quartiere del capoluogo piemontese: ennesimo caso

polizia_2018_pixabay
Genova, allarme bomba: tribunale evacuato - Pixabay

Un nuovo caso di femminicidio è avvenuto nelle scorse ore. L’ennesimo episodio in cui un uomo violento e malato, toglie la vita alla propria moglie o alla propria fidanzata. Lo scenario è Torino, capoluogo del Piemonte, e attorno alle ore 2:00 della scorsa notte, in un appartamento di via Borgaro nel quartiere Borgo Vittoria, un 46enne rumeno ha ucciso una donna di 30 anni. La ragazza sarebbe stata assassinata con una serie di coltellate, che le hanno appunto stroncato la vita. Dopo le segnalazioni dei vicini di casa che hanno sentito le urla di dolore e disperazione fuoriuscire dall’appartamento, la squadra mobile della questura di Torino ha arrestato l’omicida, e si sta ora indagando per cercare di capire il perché di tale terribile gesto.

INIZIATIVA ALL’ARENA DI VERONA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Femminicidio che questa sera sarà protagonista presso l’Arena di Verona. In occasione della Carmen è stata infatti lanciata un’iniziativa da parte della Fondazione Arena per ricordare le donne uccise dai loro compagni dall’inizio di quest’anno. «Un posto lasciato vuoto in platea, e su di esso un mazzo di 32 rose rosse. Perché la Carmen di Bizet è il più famoso femminicidio della storia». Così ha parlato al quotidiano L’Arena, Cecilia Gasdia, sovrintendente dell’ente lirico scaligero, che lancia appunto questa interessante iniziativa contro la violenza sulle donne. Purtroppo, il numero di rose è aumentato proprio nelle scorse ore…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori