Sophie Gradon è morta, ex Miss Gran Bretagna/ Si è spenta a 32 anni: poco chiare le circostanze del decesso

- Hedda Hopper

La giovane 32enne Sophie Gradon è stata trovata morta in un’abitazione di Medburn, Ponteland, in circostanze misteriose. L’ex Miss Gran Bretagna aveva preso parte ad un reality.

sophie_gradon_morta_miss_gran_bretagna
Sophie Gradon

Un’altra morte sconvolge lo showbiz soprattutto perché si tratta di una giovane ragazza di 32 anni morta in circostanze ancora poco chiare. Lei è Sophie Gradon, ex Miss Gran Bretagna e volto noto in Patria per la partecipazione ad un reality in cui si incontravano persone dello stesso sesso, Love Island, e proprio oggi, all’età di 32 anni è stata trovata morta in un’abitazione di Medburn, Ponteland, in circostanze misteriose o, comunque, poco chiare. Ad annunciarlo è stata proprio la Polizia che in una nota ufficiale ha fatto sapere: “Attorno alle 8:27 del 20 giugno la polizia ha trovato il cadavere di una donna di 32 anni in una abitazione di Medburn, Ponteland” senza rivelare ulteriori dettagli né sulle condizioni del corpo e né su quello che era lo scenario che si sono ritrovati davanti ovvero se era presenti medicine o sostanze che avrebbero potuto causarne la morte.

UN’ALTRA TRISTE TRAGEDIA?

Non sono quindi note i dettagli su quello che ha causato la morte del’ex Miss Newcastle e Miss Gran Bretagna 2009 ma in queste ore anche il compagno della Gradon, Aaron Armstrong, attraverso la sua pagina Facebook ha preso la parola con un breve messaggio carico di dolore: “Non dimenticherò mai il tuo sorriso, ti amo tanto”. A fare da sfondo a quella che potrebbe rivelarsi un’altra triste vicenza è proprio il quadro psicologico che sembrava già compromesso. In molti hanno parlato di problemi di ansia e di depressione della modella e lei stessa lo aveva lasciato intendere più volte sui social nelle scorse settimane. Si tratta di un altro triste suicidio? Lo scopriremo con l’arrivo della perizia della Polizia e del referto medico in seguito all’autopsia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori