Torino, coppia accoltellata in strada: arrestati due vicini di casa/ Ultime notizie: la gelosia il movente?

- Emanuela Longo

Torino, coppia accoltellata in strada: nella notte arrestati padre e figlio, loro vicini di casa. Alla base della violenta aggressione ci sarebbe la gelosia, i due anziani sono gravi.

carabinieri_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

Una coppia di anziani è stata accoltellata ieri in strada Mongreno a Torino mentre portavano a spasso il cane. Come spiega Il Quotidiano Piemontese nell’edizione online, si è trattato di un’aggressione violenta nella quale la donna, Antonia Ierace di 70 anni, ha riportato gravi coltellate a milza e polmone per le quali è ora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco. Non è andata meglio all’uomo, il 64enne Mario Scarcina, portato alle Molinette. Oltre alle coltellate, l’anziano ha anche ricevuto alcune martellate violente. Nella notte la svolta degli inquirenti, con l’arresto dei due presunti responsabili. Si tratta di due uomini, padre e figlio, entrambi vicini di casa della coppia e rispettivamente di 62 e 36 anni, Antonino e Filippo Scaletta. Ora sarà compito dei Carabinieri chiarire dinamiche e movente, mentre i due uomini finitivi in manette dovranno rispondere del reato di tentato omicidio in concorso.

GELOSIA E VENDETTA ALLA BASE DELL’AGGRESSIONE?

Una domenica di assurda violenza, quella vissuta ieri sulle colline torinesi dove, a farne le spese, è stata una coppia di anziani, attualmente ricoverati in gravi condizioni dopo essere stati aggrediti, accoltellati e presi a martellate. Stando alla prima ricostruzione dei carabinieri, pare che i due avrebbero aggredito la coppia per vendetta. L’ex fidanzata di Filippo Scaletta, il 36enne arrestato, avrebbe una relazione con il figlio della coppia aggredita. Il movente, dunque avrebbe a che fare con la gelosia. Nella serata di ieri i due anziani erano in strada mentre passeggiavano insieme al loro cane quando sono stati inizialmente investiti dall’auto dei vicini. A quel punto padre e figlio sono scesi dalla vettura ed avrebbero infierito sulla coppia, aggredendola con violenza. Nella colluttazione pare sia stato accoltellato anche il cane, mentre un’altra donna, testimone inconsapevole dell’episodio, sarebbe stata minacciata di morte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori