ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora: i risultati dei ballottaggi alle Elezioni Comunali (25 giugno)

- Fabio Belli

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: primi risultati per i ballottaggi alle Elezioni Comunali. Mondiali, torna a ruggire la Colombia: 3-0 alla Polonia (25 giugno 2018)

elezioni comunali 2019 ballottaggio
Immagine di repertorio (foto da Lapresse)

Stanno arrivando i primi risultati riguardo i ballottaggi per le elezioni Comunali. Nei 14 Comuni capoluogo, si sta facendo registrare un’ormai probabilissima vittoria dei candidati di centrodestra a Massa e Terni, storiche roccaforti della sinistra. E’ testa a testa invece a Pisa e Siena, in cui il vantaggio del centrodestra, con diverse sezioni ancora da scrutinare, non taglia ancora fuori i candidati di centrosinistra. M5S verso la vittoria ad Avellino ed Imperia, il centrosinistra tiene ad Ancona e Brindisi.

Conte: “Il migrante che sbarca in Italia sbarca in Europa”

Il riconoscimento dello status di sbarco europeo per chi arriva nel nostro paese, questa la carta giocata da Giuseppe Conte nel pre vertice europeo. Il presidente del consiglio ha infatti presentato ai capi di governo una proposta denominata European Multilevel Strategy for Migration, in essa la parte più importante è l’accettazione della responsabilità comune di tutti i paesi sugli sbarchi, e non solamente degli stati rivieraschi. Conte vorrebbe inoltre degli Hotspot in Niger e Libia, campi che possano insomma scremare i profughi prima che essi siano avviati nel vecchio continente. Il pre vertice è importantissimo per raggiungere una posizione comune, in vista del Consiglio europeo di giovedì e venerdì prossimo.

Mille migranti in attesa

Mentre i politici cercano di dipanare la difficile matassa del contrasto all’immigrazione oltre mille persone sono in attese sulle acque del mar mediterraneo. Oltre la Lifeline la nave della ONG che ha a bordo più di duecento migranti, vi è un cargo con a bordo cento clandestini, quest’ultimo rimane in attesa di fronte il porto di Pozzallo, in attesa di sapere in quale porto può attraccare. Inoltre di fronte la Libia ci sono almeno sette barconi, le imbarcazioni monitorati da una nave della ONG spagnola Proactiva Open Arm sono in attesa dei soccorsi delle motovedette libiche, visto che la loro posizione ricade nella zona di competenza della guardia costiera del paese africano e che la nostra centrale operativa non è intenzionata ad intervenire per coordinare i soccorsi.

Un 6 che ha fatto felice mezza Italia

E’ una delle poche volte che un sei al Superenalotto riesce ad essere festeggiato in buona parte d’Italia. La vincita è andata infatti ai quarantacinque fortunati possessori di una quota apparsa sui siti Sisal, ogni quota ha garantito a fronte di una spesa di 7 euro ben novecentomila euro. La ricevitoria più fortunata in tale contesto è stata la tabaccheria “Mystic” di via Montanara, a Casal Fiumanese, in provincia di Bologna, che si è aggiudicata ben 5 vincite. L’ultimo sei dal oltre centotrenta milioni di euro era stato vinto lo scorso 17 aprile a Caltanissetta.

Formula 1, Hamilton vince in Francia

Una domenica dedicata alla Formula Uno e al calcio quella che gli appassionati sportivi hanno vissuto. Nel mondiale di Formula Uno le corse sono tornate nello storico circuito francese Paul Ricard e il dominio delle Mercedes è stato assoluto, con Lewis Hamilton che non solo ha vinto ma si è riportato in testa in classifica generale. Deludente il Ferrarista Vettel, il tedesco autore di un incidente in partenza è stato autore di una rimonta, ma non è arrivato più in là del quinto posto, per questo motivo sono adesso quattordici i punti di ritardo dal Hamilton. In tale contesto da evidenziare il buon terzo posto dell’altro Ferrarista Raikkonen, autore di un pregevole sorpasso su Ricciardo.

Mondiali in Russia, ruggisce la Colombia

In Russia invece continua il Mondiale di calcio, larga affermazione della nazionale inglese che si è imposta con un punteggio tennistico, 6-1, contro Panama che ha festeggiato comunque il suo primo storico gol nei Mondiali. 2-2 tra Giappone e Senegal in una partita dall’alto tasso spettacolare, ma l’impressione maggiore l’ha destata la Colombia, che dopo lo scivolone contro i nipponici ha letteralmente sbranato la Polonia, eliminata, con un 3-0 firmato dalle reti di Mina, Falcao e dello juventino Cuadrado.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori