Corigliano Calabro, 37enne arrestato per estorsione/ Ha rubato 3 cassette di patate e un libretto postale

Corigliano Calabro, 37enne arrestato per estorsione: ha rubato 3 cassette di patate e un libretto postale. I militari dell’arma dei carabinieri hanno organizzato l’incontro e bloccato l’uomo

carabinieri_2018_pixabay
Pixabay

Un uomo di 37 anni è stato arrestato nelle scorse ore dai carabinieri di Corigliano Calabro con l’accusa di estorsione aggravata e ricettazione. A darne notizia è l’edizione online de Il Giornale di Calabria, che riporta nel dettaglio l’episodio. L’arrestato, C.V., è persona già nota alle forze dell’ordine, e la denuncia ai suoi danni è scattata nella mattina di martedì, quando una persona si è avvicinata ad un carabiniere all’ufficio postale, riferendogli di essere sotto estorsione e minaccia. La stessa vittima domenica scorsa aveva subito un furto vicino a Schiavonea, in provincia di Cosenza, quando dal suo Apecar erano stati sottratti il libretto postale e tre cassette di patate.

I CARABINIERI HANNO ORGANIZZATO LA TRAPPOLA

Il ladro ha quindi contattato la stessa vittima la sera di domenica, dicendogli di presentarsi il giorno seguente all’ufficio postale locale con 200 euro, e a quel punto gli sarebbe stata restituita la refurtiva. Una volta denunciato l’episodio, le forze dell’ordine hanno organizzato la cattura, con alcuni militari in borghese che si sono piazzati all’interno e all’esterno dell’ufficio postale. Quando l’aggressore stava per ricevere il denaro dalla vittima, è scattato l’intervento dei militari dell’arma che lo hanno arrestato. L’uomo, ora ai domiciliari, aveva con se il libretto postale mentre sull’auto, un coltello con una lama da 15 cm. Nella sua abitazione sono state infine ritrovate le cassette di patate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori