Incidente stradale a Sanluri: morti due giovani di 24 e 34 anni/ Tragico schianto: ferito un terzo passeggero

Incidente stradale a Sanluri: morti due giovani di 24 e 34 anni, tragico schianto: ferito un terzo passeggero. L’incidente è avvenuto all’alba di oggi, i tre erano a bordo di una 500

500_incidente_2018
La 500 su cui viaggiavano i tre - Vigili del fuoco

Gravissimo incidente stradale avvenuto sulle strade nelle scorse ore. Come riferito da l’unioneonline, due giovani sono morti in quel di Sanluri, paese sito nella provincia di Sud Sardegna, mentre un altro è rimasto ferito e si trova attualmente ricoverato in ospedale, ma non è in pericolo di vita. A bordo vi era una ragazza di 34 anni, Naika Satta, nail artist residente a Castellamonte, morta sul colpo a seguito delle gravi ferite riportate. Poco dopo è invece deceduto il 24enne Alberto Piseddu, abitante della zona dove è avvenuto l’incidente. Il ragazzo, di professione dj, è stato portato nell’ospedale più vicino, a San Gavino, ma è morto poco dopo in sala operatoria a seguito delle gravi ferite riportate.

ANCORA INCERTE LE CAUSE DELLO SCHIANTO

Ancora incerte le cause dell’incidente, forse un colpo di sonno o forse l’alta velocità, fatto sta che la 500 su cui viaggiavano i tre si sarebbe ribaltata più volte per poi terminare la propria corsa in un campo sterrato a fianco della strada. A dare l’allarme è stato un allevatore di Sanluri, che ha chiamato i soccorsi, tempestivamente intervenuti sul luogo dell’incidente, insieme a vigili del fuoco e ai carabinieri. Il magistrato di turno, dopo aver esaminato i cadaveri, ha disposto l’autopsia, anche per scoprire se il guidatore dell’auto e i suoi occupanti avessero assunto sostanze stupefacenti o avessero bevuto più del consentito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori