ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora: Stadio della Roma, Parnasi “ho pagato tutti i partiti” (29 giugno)

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: Stadio della Roma, rivelazioni shock di Parnasi: “Soldi a tutti i partiti”. Europa League, storica vittoria per San Marino (29 giugno 2018)

29.06.2018 - Fabio Belli
parnasi_pallotta_2018
Luca Parnasi con Pallotta al momento della presentazione del nuovo stadio Roma - Youtube

Importanti affermazioni di Luca Parnasi l’imprenditore arrestato nelle settimane scorse, con le pesante accuse di aver messo su un sistema corruttivo di altissimo livello. L’imprenditore nelle undici ore in cui è stato ascoltato dai magistrati di Piazzale Clodio ha riconosciuto tutti gli addebiti contestatigli, come se non bastasse ha affermato che le sue regalie andavano a tutti i partiti, scegliendo in tale contesto le personalità che potevano ritornare utili durante le sue attività imprenditoriali. Parnasi non ha avuto problemi a far capire che il suo sistema era quello di accreditarsi nei salotti buoni della politica nazionale, quei salotti che alla fine lo aiutavano a risolvere le problematiche tecniche o a velocizzare gli iter amministrativi. L’imprenditore dopo gli opportuni riscontri sarà probabilmente riascoltato dagli inquirenti nelle prossime settimane.

Procura di Milano contro Cantone

Duro attacco del procuratore capo di Milano, Francesco Greco, contro l’Autorità Nazionale Anticorruzione guidata da Raffaele Cantone, con il magistrato che afferma che molte delle indagini che partono dalle segnalazioni dell’ANAC sono inutili, in quanto gli atti sono inviati alla procura con estremo ritardo. Greco pone l’accento anche sulle modalità in cui le denunce vengono acquisite, stante che il coinvolgimenti di membri non appartenenti alla polizia giudiziaria, essi rendono inutili ulteriori indagini, stante che i soggetti coinvolti sono già in allarme. Nel report vi è un accenno anche all’immigrazione clandestina, con Greco che sottolinea come il 60% delle richieste di asilo venga respinto per mancanza di requisiti minimi.

Grave esplosione in una casa di Livorno

Erano circa le 14.00 di giovedì quando una violenta esplosione ha squassato la quiete della città toscana. L’esplosione è avvenuto in pieno centro, Via del Seminario, probabilmente a causa di una fuga di gas. All’arrivo dei vigili del fuoco i soccorritori hanno estratto dalla casa distrutta una donna di 55 anni, Angela Tarroboiro, in gravissime condizioni. Per lei ustioni sul 95% del corpo, immediatamente trasferita al centro ustioni di Pisa probabilmente sarà spostata a quello di Genova, ospedale maggiormente attrezzato nelle situazioni disperate. Ferite anche altre due persone, esse che abitavano al piano superiore sono rimaste leggermente intossicate, ma non rischiano la vita e dopo gli opportuni accertamenti sono state dimesse.

Scontro Fico-Castellati

Com’era prevedibile immediata la guerra politica tra la presidenza della Camera e quella del Senato della Repubblica, con l’esponente del partito di Luigi di Maio che si scaglia contro la collega di Forza Italia, rea di non accelerare sul taglio dei vitalizi. La Casellati ha infatti parlato dall’America, dicendo che il suo ufficio dovrà valutare l’eventuale incostituzionalità della delibera relativa al taglio dei vitalizi. Intanto è da registrare il lungo post di Beppe Grillo, con il fondatore del movimento cinque stelle che mette l’accento sul fatto che i prossimi senatori potrebbero essere scelti grazie a un “sorteggio” tra i militanti, l’affermazione è stata vista da molti analisti come una vera e propria sfiducia verso l’attuale classe dirigente grillina.

Mondiali, definiti gli ottavi di finale

Con la qualificazione di Colombia e Giappone nel girone H (ai danni del Senegal) e il primo posto ottenuto dal Belgio nel girone G battendo l’Inghilterra seconda, si è definito il tabellone degli ottavi di finale dei Mondiali di calcio in Russia. Manca l’Africa tra le prime 16 dopo 36 anni, si parte sabato con Francia-Inghilterra e Uruguay-Portogallo, le vincenti si sfideranno nei quarti. Gli altri abbinamenti possibili: vincente Brasile-Messico contro vincente Belgio-Giappone, vincente Spagna-Russia contro vincente Croazia-Danimarca e infine vincente Svezia-Svizzera contro vincente Colombia-Inghilterra.

Europa League, storica vittoria per San Marino

E’ iniziata ufficialmente l’Europa League 2018/19, con le gare d’andata del primo turno preliminare dedicato ai paesi con il coefficiente UEFA più basso. Storica affermazione per un club di San Marino in un match europeo. Il Tre Fiori (con in campo il 47enne Sossio Aruta nel finale) ha battuto con un clamoroso 3-0 allo stadio di Forlì i gallesi del Bala Town, grazie ad un’autorete di Miley e ai gol di Pracucci e Vassallo. Ritorno il 5 luglio in Galles, speranze anche per la Folgore Falciano che ha perso 2-1 in trasferta ad Andorra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori