FRECCE TRICOLORI, ARONAIRSHOW LAGO MAGGIORE/ Video, ieri le prove generali con 30mila persone

Frecce Tricolori, Aronairshow del Lago Maggiore, da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio la speciale manifestazione dedicata al volo: programma ed eventi

30.06.2018 - Carmine Massimo Balsamo
frecce_tricolori
Pesaro Air Show 2018, oggi le Frecce Tricolori

Erano in 30mila ieri, nella splendida Arona sul lago Maggiore, per le prove generali delle Frecce Tricolori. Il vero show sarà oggi, domenica primo luglio, con il naso di migliaia di persone che sarà rivolto verso il cielo, pronte a godersi lo spettacolo unico che solo la compagnia acrobatica italiana dell’aereonautica militare sa regalare. Le prove generali, anche se trattasi solamente di “prove”, sono state un grande successo, con diversi passaggi magici, come ad esempio il momento in cui gli aerei della compagnia hanno composto un cuore bianco sopra il lago Maggiore. Quest’oggi il grande show, con le Frecce che voleranno nei cieli alle 15:22, ultima esibizione di una giornata ricchissima di eventi che inizierà precisamente alle ore 14:00 con l’inno d’Italia e il volo dell’elicottero HH 139 dell’Aereonautica militare. Di mezzo, aerei moderni e storici, mezzi speciali e tanto, tantissimo spettacolo nei cieli. Lo show sarà visibile da diversi paesi del lago Maggiore, ed è consigliato l’arrivo in zona con l’utilizzo del treno. In fondo potete trovare il video delle prove di ieri (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

IL PROGRAMMA

Frecce Tricolori, Aronairshow del Lago Maggiore: è tutto pronto ad Arona, in provincia di Novara, per la manifestazione dedicata al volo. L’evento sarà in programma da oggi, venerdì 29 giugno 2018, fino a domenica 1 luglio: sono oltre seicento le persone coinvolte per l’organizzazione e la sicurezza dell’evento, giunto alla seconda edizione dopo il debutto del 2016. Come sottolineato dal Corriere di Novara, la comunità di Arona è pronta ad accogliere turisti e appassionati: sono attesi migliaia di visitatori, per un programma che promette spettacolo e divertimento. Alberto Gusmeroli, sindaco di Arona, ha commentato: “Un grande evento ulteriormente cresciuto dopo il successo della prima edizione, e triplicato con tre giornate dedicate al volo. E’ stato reso possibile grazie alle tante sponsorizzazioni, prima di tutto i tre main sponsor che contribuiscono ognuno con almeno 30 mila euro, e contributi da enti, fondazioni, imprese e associazioni”.

FRECCE TRICOLORI, ARONAIRSHOW DEL LAGO MAGGIORE

La prima novità riguarda la durata dell’evento, che sarà di tre giorni, e il suo nome, con Arona affiancata dal Lago Maggiore. Le Frecce Tricolori si esibiranno sabato e domenica in uno spazio aereo più grande del solito, abbracciando numerosi comuni della zona: da Castelletto Sopra Ticino a Dormelletto, passando per Meina, Lesa e Belgirate. Alberto Moretti, ex comandante delle Frecce tricolori, ha analizzato così al Corriere di Novara: “Due anni fa l’esordio. Abituati a lavorare in tanti comuni, ad Arona abbiamo avuto il piacere di avere al nostro fianco un’amministrazione reattiva e pronta a tutto quanto c’è da fare per un evento complesso come questo”. Prevista una grande organizzazione per la sicurezza dell’evento: sono attese oltre 600 persone tra Aib, Protezione Civile, Croce Rossa, Polizia e Guardia di Finanza. Il presidente dell’Aeroclub di Vergiate Peppino Villella ha aggiunto: Siamo molto soddisfatti della prima esperienza. Una gioia avere sul lago ancora l’esibizione delle Frecce Tricolori sarebbe bello averle ogni anno sul Lago Maggiore, ad Arona ogni due anni e nelle altre località a rotazione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori