ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora: morto suicida Anthony Bourdain, Trump “è molto triste” (8 giugno)

- Fabio Belli

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: anticorruzione, Cantone sotto assedio. Serie Scudetto basket, Olimpia Milano sul 2-0 contro la Dolomiti Trento (8 giugno 2018)

anthony_bourdain_wikipedia
Anthony Bourdain (Foto: da Wikipedia)

Il mondo dello spettacolo e della cucina è sotto choc per la morte di Anthony Bourdain. Lo chef di fama internazionale si è suicidato, come confermato dalla Cnn. Si trovava in Francia per un episodio del programma tv che conduceva per l’emittente quando è stato trovato morto nella sua camera d’albergo questa mattina. «La morte di Anthony Bourdain è molto triste. Estendo alla sua famiglia le mie più sentite condoglianze» il commento del presidente americano Donald Trump. Ma anche l’ex presidente Barack Obama è stato tra gli ospiti di Bourdain, con cui cenò nel ristorante di Hanoi. «Era rilassato e a suo agio, sembrava divertirsi su uno sgabello basso di plastica a mangiare tagliatelle con le bacchette. Mi rivelò che aveva nostalgia del cibo di strada indonesiano e hawaiano. È stato gentile con i miei collaboratori, li ha messi a loro agio, infatti non eravamo nervosi mentre eravamo con lui» raccontò all’epoca Anthony Bourdain. (agg. di Silvana Palazzo) Clicca qui per la notizia approfondita.

Morto suicida lo chef Anthony Bourdain

Anthony Bourdain, lo chef americano amico di Barack Obama ed ex fidanzato di Asia Argento, è morto stamattina in un albergo di Strasburgo, in Francia, dove stava girando un episodio del suo programma “Parts Unknow”. Stando alle prime notizie, si sarebbe suicidato. Nato a New York nel 1956, avrebbe compiuto 62 anni il prossimo 25 giugno. Girava il mondo, raccontava le diverse culture attraverso la tavola: era una sorta di esploratore gastronomico che voleva cambiare la cultura culinaria e l’immagine del celebrity chef. Anthony Bourdain lascia una figlia, Ariane, di 11 anni, avuta dalla seconda moglie, l’italiana Ottavia Busia da cui aveva divorziato nel 2016. Pochi mesi dopo avvenne l’incontro con Asia Argento: si erano innamorati ed erano spessissimo insieme. L’attrice aveva anche firmato la regia di una delle ultime puntate di Part Unknown, quella girata ad Hong Kong e andata in onda lo scorso 3 giugno sulla Cnn. Il corpo senza vita è stato trovato da un amico, lo chef Eric Ripert. Poi la conferma della Cnn. (agg. di Silvana Palazzo)

Di Maio: va garantito un salario minimo

Parlando di fronte agli imprenditori di Confcommercio Luigi Di Maio da delle preziose informazioni relativamente alla condotta del governo giallo-verde nella quale ricopre il ruolo di Vice premier. Il politico campano nonchè capo politico del Movimento cinque stelle rilancia un cavallo di battaglia del movimento, allorquando dice che va garantito al più presto un salario minimo ad ogni lavoratore, per Di Maio il lavoro è nobilitante ma solo quando esso garantisce una vita decente. Importante anche l’affermazione sull’aumento dell’imposta sul valore aggiunto, l’aumento non ci sarà assicura Di Maio, che afferma che i suoi collaboratori sono al lavoro per disinnescare la clausola di salvaguardia inserita nelle legge di bilancio dallo scorso esecutivo. 

Al via il G7 in Canada

Tra misure di sicurezza impressionanti parte oggi il G7 di Charlevoix, in Canada. La riunione dei grandi del mondo si poggerà sulle tante tensioni internazionali, come ad esempio quelle che interessano l’Iran, la Corea e i dazi verso l’Europa voluti da Donald Trump. Ed è proprio su Trump la polemica delle ultime ore, con la Casa Bianca che ha fatto sapere che l’inquilino dello studio ovale lascerà il Canada in anticipo, per recarsi al vertice di Singapore, la partenza è stata vista come uno schiaffo ai paesi più industrializzati del mondo, da parte dell’uomo più potente al mondo. Da sottolineare che il G7 sarà anche l’esordio del nostro premier Giuseppe Conte sul palcoscenico internazionale, con il presidente del Consiglio che ha in agenda incontri bilaterali con tutti i leader presenti in Canada. Sulla riunione vigileranno 10.000 agenti. Clicca qui per la notizia approfondita.

Francia divieto dei telefoni nelle classi transalpine

L’assemblea nazionale francese, l’equivalente del nostro Parlamento, ha votato in prima lettura una proposta di legge che dovrebbe vietare l’utilizzo del cellulare all’interno delle classi. La misura che è fortemente voluta dal presidente della repubblica Macron è stata presentata come un segnale di “rigore” alla società francese. La proposta di legge è stata osteggiata dalla minoranza di governo che l’ha definita inutile e dannosa. Se la norma riceverà l’approvazione definitiva, in classe l’utilizzo degli strumenti di comunicazione sarà consentito solamente ai docenti e ai collaboratori scolastici. La legge lascerà libertà ai vari istituti sull’irrorazione delle eventuali pene, in caso di utilizzo di apparecchiature tecnologiche da parte degli studenti. Clicca qui per la notizia approfondita.

Un baco ha colpito 14 milioni di utenti Facebook

Nuova tegola su Facebook il popolare Social usato da miliardi di persone in tutto il mondo. A quanto reso noto dal responsabile della sicurezza un Bug ha colpito circa 14 milioni di utenti, pregiudicando in parte la loro sicurezza. La falla ha interessato alcuni post privati, resi per errore pubblici, visibili cioè a tutti gli utenti della piattaforma. Un dirigente della società ha fatto notare che il comparto sicurezza di Facebook si è immediatamente attivato, cercando di limitare i danni. Non è la prima volta che uno dei più famosi Social a livello mondiale viene colpito da problemi di sicurezza. Ultimamente Facebook era salita agli onori della cronaca per la cessione dei dati ed alcuni colossi di telefonia mobile. Immediate le ripercussioni in borsa dove le azioni della società hanno chiuso la giornata di contrattazioni in netto calo.

Il ruggito del Governo Conte, Cantone sotto assedio

Il presidente dell’anticorruzione Raffaele Cantone nonostante la sua chiamata poco edificante da parte del presidente del Consiglio Conte, ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture, Toninelli. Ambienti del palazzo in tale contesto avevano fatto filtrare la notizia che Cantone potesse aver presentato le dimissioni, ma dopo l’incontro lo stesso Cantone ha affermato di sentirsi tranquillo, stante che il suo incarico scadrà nel 2020. Il presidente dell’ANAC era stato tirato in ballo ieri durante le repliche della fiducia alla Camera, con Conte che aveva sottolineato che le risultanze del lavoro di Cantone sono state estremamente deficitari. Toninelli da parte sua ha invece fatto sapere che l’incontro era stato programmato dal giorno dopo la sua nomina. Clicca qui per la notizia approfondita.

Di Maio: l’Iva non aumenterà

Netto e deciso Luigi Di Maio, vice premier del governo gialloverde e ministro del lavoro, almeno relativamente all’aumento dell’IVA. Per Di Maio l’aumento è da escludersi in maniera sicura, stante che i suoi collaboratori stanno già studiando il modo di disinnescare le clausole di salvaguardia. Il capo politico del Movimento Cinque stelle ha fatto la sua affermazione durante un discorso dinanzi agli imprenditori di Confcommercio sottolineando anche che è suo intendimento rendere il fisco più equo, un fisco nel quale sarà inserita l’inversione dell’onere della prova, toccherà cioè allo stato provare che l’imprenditori sia un evasore fiscale. Importante anche l’accenno ai conti pubblici, con lo stesso Di Maio intenzionato a “contrattare” con l’Europa sulla tenuta dei vincoli di bilancio.

Maxi operazione della Guardia di Finanza

Oltre 10 tonnellate di hashish sequestrati su un ex peschereccio olandese nel canale di Sicilia. Questa una delle più grosse operazioni in mare fatte dal nucleo aereonavale delle fiamme gialle, un operazione che ha portato in carcere i nove componenti d’equipaggio della nave contrabbandiera. Gli investigatori hanno seguito l’imbarcazione grazie a dei sofisticati sistemi per oltre 40 ore, la speranza era che qualche imbarcazione si avvicinasse per il trasbordo. Alla fine i finanzieri di mare hanno deciso di chiudere il cerchio, e con un abbordaggio degno dei migliori film di pirateria hanno fermato l’imbarcazione. A bordo tra i nove componenti dell’equipaggio anche un italiano, un ex agente della polizia penitenziaria allontanato dopo una rapina.

Un arresto per la morte di Soumayla Sacko

C’era il pericolo che potesse fuggire, per questo motivo il pubblico Ministero titolare delle indagini ha deciso di procedere al fermo di Antonio Pontoriero, il 42enne di San Calogero sospettato di aver ucciso Soumayla Sacko. Pontoniero era finito nel mirino degli investigatori da subito dopo la sparatoria, i due sopravvissuti avevano parlato infatti di una Panda vecchio modello bianca, la stessa auto del sospettato. La procura aveva per questo motivo disposto l’esame Stub e in attesa di riscontri aveva solamente messo sotto indagine l’uomo. Il pericolo di fuga ha però spinto gli investigatori ad accelerare sul fermo dell’uomo, dopo l’arresto avvenuto all’alba, Pontoniero è stato trasferito nel carcere di Reggio di Calabria in attesa della convalida del provvedimento. Clicca qui per la notizia approfondita.

Basket, Olimpia Milano sul 2-0 nella serie Scudetto

Olimpia Milano sul 2-0 nella serie Scudetto delle finali play off di basket. La formazione meneghina ha battuto la Dolomiti Energia Trento in gara 2 con il punteggio di 90-80 grazie ad una prestazione maiuscola dei gioielli Jerrells e Goudelock, che hanno realizzato 52 punti in due. Dopo aver vinto le due prime sfide in casa, l’Olimpia Milano vede lo Scudetto più vicino ma ora la serie si sposta a Trento nelle prossime due gare. La Dolomiti Energia non può più sbagliare, per non rischiare di ritrovarsi prematuramente ko in finale per il titolo per il secondo anno consecutivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori